Universiadi | Italia eliminata ai quarti dalla Corea del Nord

Troppa Corea del Nord per l’Italia: al San Mauro di Casoria le asiatiche si impongono per 4-1, eliminando così le azzurrine ai quarti di finale.

La gara si mette in salita per le ragazze di Jacopo Leandri al 34′, quando Ri Un Yong sigla la rete del vantaggio coreano. A inizio ripresa Wi Jong Sim sigla la rete del 2-0 di testa ma Gloria Marinelli, al 49′, accorcia le distanze ridando speranze alle sue compagne. La Corea del Nord però non si perde d’animo e Ri Hyang Sim, con una doppietta, spegne definitivamente il tentativo di rimonta azzurra e costringe la formazione azzurra a scendere nuovamente in campo mercoledì 10 luglio, per le semifinali che assegnano le posizioni a ridosso delle prime quattro. Le azzurre affronteranno la Cina e in caso di successo disputeranno la finale per il quinto posto contro la vincente della sfida tra Corea del Sud e Canada. In caso di sconfitta Spinelli e compagne si giocheranno il settimo posto.

Corea del Nord – Italia 4-1 (34′ Ri U., 49′ Wi, 54′ Ri H., 88′ Ri H. – 50′ Marinelli)

Corea del Nord: Jang, Ri U., Kim N. (cap.), Pak, Kim O. (52′ An K.), Wi, Kim P. (63′ Ri P., 83′ Hong), Ri H., Jon (69′ Ri Y.), Ri H., Sung.
A disposizione: Kim Y., Ha, Ju, Pyon, Ja.

Italia: Capelletti, Labate, Spinelli (cap.), Fusini, Bursi, Pisani (71′ Mella), Caruso, Errico (54′ Brustia), Marinelli, Bonfantini (46′ Glionna), Goldoni (46′ Cantore).
A disposizione: Baldi, Cambiaghi, Pandini, Ferrato.
Ct: Jacopo Leandri.

Arbitro: Frida Nielsen (Danimarca).
Assistenti: Marco Giudice (Italia) e Antonio Aletta (Italia).
Quarto ufficiale: Hristiyana Guteva (Bulgaria).

Ammonizioni: 41′ Jon (C), 83′ Ri U. (C), 90’+4′ Hong (C).
Espulsioni: nessuna.

Lino Basso

Foto: Figc.

Post Correlati

Leave a Comment