Mondiali | Galli: “Avevo tanta adrenalina in corpo”

Al termine della sfida vinta contro la Giamaica che ha regalato alle azzurre la certezze di giocare gli ottavi di finale del Mondiale, Aurora Galli è stata raggiunta dai microfoni della Figc: “Avevo tanta adrenalina in corpo e voglia di giocare. I gol sono merito delle mie compagne: sul primo Boattin mi ha messo una bella palla in mezzo e sul secondo Giugliano mi ha fornito un assist bellissimo. La cosa importante è che è vero che io sono entrata, ma è uscita una giocatrice formidabile come Bergamaschi, che è fondamentale per questa squadra. Ognuna di noi fa il bene di tutto il gruppo”. Il gruppo, quindi, è il segreto di questa squadra. Il centrocampista si sofferma poi sull’analisi dei suoi gol dal punto di vista tecnico: “Ogni tanto tiro anch’io da fuori. Mi è andata bene. Sul gol del definitivo 5-0 invece il portiere era già a terra. Ho dovuto solo scartarlo e calciare più forte che potevo perché doveva scendere tutta l’adrenalina che avevo in corpo”. Con l’accesso alla fase a eliminazione diretta in tasca non si deve smettere di sognare: “Noi puntiamo molto in alto, non ci dobbiamo accontentare. Adesso andiamo ad affrontare un Brasile che ha perso la scorsa partita ma che è fortissimo. Sappiamo che sarà dura ma sono sicura che il gruppo ci sarà e farà sentire la propria presenza. Dedico i miei gol alla mia famiglia: oggi erano presenti i miei genitori e mia sorella e alla prossima ci sarà anche mio fratello”.

Federico Scarso

Foto: Getty Images.

Post Correlati

Leave a Comment