Quando le femmine battono i maschi: storia del Barcellona U12

Se dicessimo in giro che le femmine sono più forti dei maschi a giocare a calcio, è facile che la quasi totalità delle persone ci chiederebbe di smetterla con le scemenze.

Servono fatti certi e concreti per avvalorare questo pensiero, e fortunatamente viene in soccorso il Barcellona U12 femminile, che inserito nel campionato maschile ha sbaragliato la concorrenza vincendo tutti e 30 gli incontri in programma, chiudendo con 329 gol fatti e facendo registrare un 16-1 contro il Santboià, che è il migliore risultato raggiunto dalle catalane.

Tra le protagoniste del magnifico percorso delle piccole catalane c’è Celia Segura, andata in tripla cifra con ben 131 reti e una media di oltre 4 realizzazioni a partita.

Il Barcellona ha mostrato di aver avuto ragione a credere al progetto di inserimento dell’under 12 all’interno del campionato maschile, confermandolo anche per la prossima stagione e aggiungendo, inoltre, la sperimentazione nella categoria under 10 (i regolamenti spagnoli consentono gli accorpamenti di maschi e femmine in uno stesso torneo fino a 16 anni, ndr).

La società catalana, in ogni caso, non è la sola a muoversi in questa direzione, visto che anche Atletico Madrid e Athletic Bilbao hanno fatto gli stessi percorsi, non riuscendo però a fare gli stessi numeri.

Mirko Marletta

Post Correlati

Leave a Comment