Mondiali | L’arbitro canadese Chenard non sarà in Francia per un cancro al seno

Carol Anne Chenard, arbitro canadese quarantaduenne, sarà costretta a saltare il Mondiale per un cancro al seno. Ad annunciarlo è il presidente della commissioni arbitri Fifa Pierluigi Collina: “Solo qualche giorno fa è stato diagnosticato un cancro al seno a Carol Anne Chenard, uno dei nostri migliori arbitri. È stato un qualcosa che ci ha scioccato. Lo condividiamo perché ci è stato chiesto, in particolare dalla stessa Carol Anne, di dire ciò di cui sta attualmente soffrendo. Fortunatamente il tumore al seno è stato diagnosticato abbastanza presto, quindi siamo molto fiduciosi del fatto che si riprenderà presto e possa essere con noi nell’immediato futuro“.

Il fischietto canadese aveva già arbitrato nelle ultime due edizioni dei Mondiali e delle Olimpiadi. Nel 2016 diresse la finale olimpica allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro, che vide la vittoria della Germania sulla Svezia con il punteggio di 2-1.

Foto: Franck Fife/Afp.

Post Correlati

Leave a Comment