Serie A | La Fiorentina vince con la Florentia. Espulsa Bonetti

La Fiorentina si aggiudica il derby e si porta a un solo punto dalla capolista Juventus, con una lunghezza di vantaggio sul Milan. Antonio Cincotta, rispetto al match dell’Allianz Stadium, conferma in porta Durante cambiando una sola pedina: Jaques prende il posto di Tortelli al centro della difesa. Stefano Carobbi ritrova in panchina Abati dopo la rottura del crociato e, dopo il positivo esordio contro la Pink Bari, conferma Toomey nell’undici titolare, stavolta come terzino sinistro in sostituzione della squalificata Rodella. Hilaj sostituisce invece il capitano Tona.

Le viola si portano in vantaggio dopo appena sei minuti di gioco con Vigilucci, che devia al volo un calcio d’angolo alle spalle di Marchitelli. La Florentia ci mette poco a pareggiare: Durante nega la prima rete in serie A a Toomey deviando il tiro sul palo ma non può far niente sulla ribattuta dell’ex Nocchi. Jaques riporta in vantaggio le locali con un colpo di testa da calcio d’angolo. Un retropassaggio errato di Breitner mette Salvatori Rinaldi a tu per tu con Durante, che è brava a respingere il primo tiro ma non può fare nulla sul tap-in vincente di Nocchi, che firma la doppietta personale. Prima dell’intervallo ci pensa il capitano Guagni con un’azione personale a riportare in vantaggio la Fiorentina, che a poco meno di venti minuti dalla fine resta in dieci per l’espulsione di Bonetti, che colpisce con un ceffone Hilaj pochi minuti dopo aver colpito la traversa. Con questo fallo di reazione il numero 10 viola potrebbe aver finito il campionato dato che mancano solo due giornate, ma si attende la decisione del giudice sportivo. Le rossobianche, forti della superiorità numerica, credono nel pareggio ma a infrangere i loro sogni ci pensa Mauro, che sfrutta al meglio il cross di Guagni.

Clicca qui per il resoconto delle gare di mercoledì.
Clicca qui per il resoconto delle gare di sabato.

Fiorentina – Florentia 4-2 (6′ Vigilucci, 17′ Jaques, 36′ Guagni, 80′ Mauro – 14′ Nocchi, 23′ Nocchi)

Fiorentina (4-3-1-2): Durante; Guagni (cap.), Agard, Jaques, Philtjens; Parisi, Breitner, Adami; Bonetti; Vigilucci, Mauro (90’+1′ Kongouli).
A disposizione: Öhrström, Fusini, Morreale, Severini, Catena, Clelland.
Allenatore: Antonio Cincotta.

Florentia (4-3-1-2): Marchitelli; Ceci, Dongus (84′ Aliaj), Hilaj, Toomey; Lotti (67′ Ferrandi), Orlandi, L. Roche; Vicchiarello (cap.); Salvatori Rinaldi, Nocchi (88′ Nencioni).
A disposizione: Baldi, Costantino, Abati, Hjohlman.
Allenatore: Stefano Carobbi.

Arbitro: Marco Sicurello di Seregno.
Assistenti: Egidio Marchetti di Trento e Ludwig Raus di Brescia.

Ammonizioni: 61′ Mauro (Fiorentina), 62′ Toomey (Florentia).
Espulsioni: 73′ Bonetti (Fiorentina) per condotta violenta.

Risultati ventesima giornata (terzultima di campionato):
Tavagnacco – Hellas Verona 1-0 (71′ Eržen)
Sassuolo – Juventus 2-1 (16′ McSorley, 90’+4′ Tomaselli – 57′ Girelli)
Ac Milan – As Roma 4-1 (46′ Giugliano, 59′ Sabatino (rig.), 76′ Giacinti, 87′ Giacinti – 72′ Tucceri Cimini (aut.))
Pink Bari – Orobica 4-1 (19′ Di Bari, 56′ Luijks, 69′ Santoro, 84′ Lázaro – 88′ Foti)
ChievoVerona Valpo – Atalanta Mozzanica 2-2 (28′ Pirone, 67′ Faccioli – 6′ Pellegrinelli, 77′ Anghileri)
Fiorentina – Florentia 4-2 (6′ Vigilucci, 17′ Jaques, 36′ Guagni, 80′ Mauro – 14′ Nocchi, 23′ Nocchi)

Prossima giornata (13 aprile):
Orobica – Fiorentina
Atalanta Mozzanica – Ac Milan
As Roma – Pink Bari
Florentia – Sassuolo
Juventus – Tavagnacco
ChievoVerona Valpo – Hellas Verona

Classifica:
Juventus 50, Fiorentina 49, Ac Milan 48, As Roma 35, Atalanta Mozzanica 30, Sassuolo 29, Florentia 26, Tavagnacco 24, ChievoVerona Valpo 17, Hellas Verona 16, Pink Bari 14, Orobica 5.

Verdetti anticipati:
Orobica matematicamente retrocesso in serie B.

Foto: Fiorentina Women’s.

Post Correlati

Leave a Comment