U17 | L’Italia cade con la Danimarca e abbandona il sogno Europei

Si chiude il girone di Fase Élite della Nazionale Under 17. Sarebbe servito vincere a Pistoia contro le danesi e sperare in un mancato successo dell’Islanda per qualificarsi alle finali del campionato Europeo di categoria. La Slovenia, già eliminata matematicamente proprio dalle azzurrine, ha onorato la competizione battendo le nordiche con una rete di Suhoversnik, l’Italia, tuttavia, non ha approfittato del regalo impacchettato dalle slovene ed è stata piegata dalla Danimarca con un netto 0-5. Quando la prima frazione sembrava destinata a chiudersi a reti inviolate ci ha pensato Lundgaard con un colpo di testa a porta avanti le danesi, che nella ripresa hanno dilagato con due gol di Kramer, un secondo acuto di Lundgaard e il sigillo finale di Rasmussen.

Il centrocampista Emma Severini, ai microfoni della Figc, commenta: “È stata comunque una grandissima emozione poter giocare nello stadio della mia città. È un rammarico enorme per come sia finita, ma tutto questo ci deve aiutare a crescere”.

Il commissario tecnico Nazzarena Grilli prova invece a spiegare la natura di questo divario nel risultato finale: “Dispiace per come si sia conclusa quest’avventura. Abbiamo subito la prima rete proprio sul finale del primo tempo, su una situazione di palla inattiva. Negli spogliatoi abbiamo provato a raddrizzare la gara, ma la seconda marcatura danese ci ha tagliato definitivamente le gambe. Da lì ci siamo allungate ed è maturata questa sconfitta con un risultato eccessivamente altisonante”.

L’Italia chiude il gruppo 6 all’ultimo posto avendo gli stessi punti dell’Islanda ma avendo perso lo scontro diretto. La Danimarca si qualifica per la fase finale della competizione continentale che si terrà in Bulgaria dal 5 al 17 maggio.

Italia – Danimarca 0-5 (42′ Lundgaard, 60′ Kramer, 68′ Kramer, 83′ Lundgaard, 88′ Rasmussen)

Italia (4-3-3): Beretta; Mele, Zanoli, Corrado, Di Bari (46′ Battistini); Catelli (63′ Distefano), Severini (84′ Giai), Silvioni; Berti (68′ Cortesi), Anghileri (84′ Carravetta), Giordano.
A disposizione: Gilardi, Pucci, Cancilla, Tamburini.
Ct: Nazzarena Grilli.

Danimarca (4-5-1): Thisgaard; Tranholm, Diaz, Prüsse, Obaze; Frederiksen (82′ Lajmiri), Bredgaard (72′ Rasmussen), S. Carstens (82′ Storm), Lundgaard, M. Carstens (59′ Küh); Hornemann (59′ Kramer).
A disposizione: M. Nielsen, Faurskov, C. Nielsen, Haugaard.
Ct: Kristian Mørch Rasmussen.

Ammonizioni: 32′ Di Bari (I), 57′ Tranholm (D).
Espulsioni: nessuna.

Arbitro: Bolic (Croazia).
Assistenti: Pejic (Croazia) e Rahula (Estonia).
Quarto ufficiale: Turi (Estonia).

Risultati Gruppo 6:
Italia – Islanda 1-2 (52′ Giordano – 42′ Beretta (aut.), 88′ Benediktsdóttir)
Danimarca – Slovenia 1-1 (7′ Frederiksen – 11′ Suhoversnik)
Danimarca – Islanda 2-0 (35′ M. Carstens, 67′ Kramer)
Italia – Slovenia 2-0 (12′ Giordano, 67′ Catelli)
Italia – Danimarca 0-5 (42′ Lundgaard, 60′ Kramer, 68′ Kramer, 83′ Lundgaard, 88′ Rasmussen)
Slovenia – Islanda 1-0 (78′ Suhoversnik)

Classifica:
Danimarca 7, Slovenia 4, Islanda 3, Italia 3.

Foto: Figc

Post Correlati

Leave a Comment