Criscito all’apertura di Begato 9, la nuova casa del Campomorone Lady

Giovedì 28 febbraio è stato inaugurato il nuovo stadio di Begato 9, casa di Campomorone Sant’Olcese, Campomorone Lady e delle formazioni giovanili del Genoa Cfc. La neonata società genovese, dopo aver disputato le prime gare di campionato al campo Sandro Pertini di Multedo, ha iniziato a usufruire della struttura dall’inizio di quest’anno quando i lavori per la rifacitura del terreno di gioco e l’installazione della copertura per la tribuna sono terminate. All’inaugurazione erano presenti il presidente del Coni Giovanni Malagò, il sindaco di Genova Marco Bucci e diverse importanti cariche del consiglio comunale. La giornata calciastica è stata aperta dall’amichevole tra la prima squadra del Genoa Cfc e quella del Campomorone Sant’Olcese, che gioca il campionato di Promozione regionale. La squadra di Cesare Prandelli si è aggiudicata la vittoria con il punteggio finale di 15-1 facendo ruotare tutti i giocatori a disposizione.

Tra le tante sfide del pomeriggio c’è stata quella tra il Campomorone Lady, la cui formazione Juniores è stata premiata per la vittoria del campionato regionale, e il Genoa Cfc Under 17, che parteciperà al Torneo di Viareggio. La vittoria è andata alle biancoblu, che si sono imposte di misura grazie al pallonetto vincente di Aurora Poletto che ha scavalcato l’incolpevole Irene Piazzi, in prestito dalle cugine del Genoa Women assieme a Sara Favali, Ilaria Simeoni, Michela Pigati, Astrid Zorzetto, Sara Sciaccaluga, Daniela Migliardo, Martina Crivelli e Alice Campora. Il Genoa Cfc, infatti, non avendo la squadra Juniores, ha deciso di provare in vista dell’importante rassegna toscana qualche giocatrice per eventuali prestiti.

Nella foto alcune giocatrici del Campomorone Lady assieme a Domenico Criscito, capitano del Genoa Cfc.

Post Correlati

Leave a Comment