Norvegia, l’ex centrocampista della Juventus Ingvild Isaksen lascia il calcio

Ingvild Isaksen lascia ufficialmente il calcio giocato. L’ex centrocampista della Juventus e della Nazionale norvegese, che in estate era tornata allo Stabæk pur non giocando alcuna partita in quanto infortunata, non tornerà in campo. Troppo forte la condropatia, una malattia della cartilagine delle ginocchia che negli ultimi anni ha limitato il suo minutaggio. Ad annunciarlo è la stessa calciatrice con un lungo post sui social: “Ora è finita: è con sentimenti estremamente contrastanti che mi vedo costretta a riporre le scarpe da calcio su uno scaffale. È difficile smettere ma ho provato veramente in tutti i modi a tornare. Per me è però importante avere un ginocchio con cui poter vivere e che sia attivo in futuro, quindi devo dire basta. Sono delusa dal fatto che il mio corpo non voglia smettere, e mi dispiace finire la carriera in questo modo. È anche difficile dover rinunciare senza aver mai raggiunto l’obiettivo di giocare un Mondiale. Allo stesso tempo, però, l’ultimo anno è stato così pesante a tal punto che sono un po’ sollevata dal dover evitare di provare a scalare una montagna che non si può scalare. A parte questo, sono estremamente grata e orgogliosa per tutto ciò che ho raggiunto e vissuto. Il calcio mi ha portato in giro per il mondo in stadi grandi e piccoli, con meravigliose amiche in squadra sia nei club che in Nazionale. Ci sono stati alti e bassi, ho provato una vasta gamma di emozioni e tutto questo mi ha aiutato a farmi diventare la calciatrice che sono e che sono stata. Ma soprattutto mi ha donato una quantità enorme di persone. Ora porterò tutte le esperienze fatte in un nuovo capitolo della mia vita. Non so dove mi porterà, ma so che non vedo l’ora di intraprenderlo. Grazie a tutti coloro che sono stati in viaggio, sia dentro che fuori dal campo“.

Foto: Juventus.

Post Correlati

Leave a Comment