Serie C | Girone A: alla Novese il titolo di campione d’inverno

La Novese vince contro la Femminile Juventus e si aggiudica il titolo simbolico di campione d’inverno del girone A di serie C. Milone salva la capolista togliendo dal sette un tiro di Mantello. Sul ribaltamento di fronte le biancocelesti trovano il vantaggio con Levis, a cui segue la rete di Vitiello. Capello accorcia le distanze ma il rigore conquistato dall’autrice del momentaneo 2-0 e realizzato da Rigolino e la doppietta della neo entrata Marcella regalano un rotondo successo alle padrone di casa. Le bianconere vengono raggiunte dalle cugine del Torino, a cui basta il gol di Borello per battere lo Spezia. Annalisa Favole e Lavarone regalano la vittoria al Pinerolo sul campo del Romagnano, permettendo alle ospiti di restare in scia della capolista. Stesso risultato per le Azalee, a segno con Lunardi e Brunini, sul terreno di gioco del Caprera. Il Real Meda dilaga sul Luserna segnando otto reti con otto giocatrici diverse: esultano Sironi, Ragone, Dubini, Moroni, Campisi, Arosio, Fusi e La Fiosca. Ha riposato il Campomorone Lady.

Risultati undicesima giornata (ultima di andata):
Caprera – Azalee 0-2 (Lunardi, Brunini)
Novese – Femminile Juventus 5-1 (Marcella x2, Levis, Vitiello, Rigolino (rig.) – Capello)
Real Meda – Luserna 8-0 (Sironi, Ragone, Dubini, Moroni, Campisi, Arosio, Fusi, La Fiosca)
Romagnano – Pinerolo 0-2 (A. Favole, Lavarone)
Torino – Spezia 1-0 (Borello)
Riposa: Campomorone Lady

Prossima giornata (27 gennaio):
Campomorone Lady – Azalee
Caprera – Femminile Juventus
Real Meda – Pinerolo
Torino – Luserna
Novese – Spezia
Riposa: Romagnano

Classifica:
Novese 27, Pinerolo 25, Real Meda 20, Campomorone Lady 18, Spezia 17, Azalee 14, Femminile Juventus 11, Torino 11, Romagnano 6, Luserna 5, Caprera 1.

Foto: Fazzari & Ramella.

Post Correlati

Leave a Comment