Serie A | La Pink Bari presenta reclamo per la gara contro l’Ac Milan

Il giudice sportivo non ha omologato il risultato della sfida tra Ac Milan e Pink Bari, terminata con il punteggio di 8-0 in favore delle rossonere. La società pugliese infatti ha effettuato un preannuncio di reclamo che è stato accolto dalla giustizia sportiva. Non sono ancora ufficiali le motivazioni che hanno portato la società pugliese a presentare ricorso né quali siano le richieste ma è possibile che le biancorosse cercheranno di ottenere la vittoria a tavolino in quanto le rossonere, secondo le pugliesi, sarebbero scese in campo con calciatrici che non ne avrebbero avuto il titolo. Ogni squadra, infatti, deve avere in distinta “un minimo di undici giocatrici che entro il compimento del ventitreesimo anno di età (o la fine della stagione sportiva nella quale hanno compiuto 23 anni) siano state tesserate per una o più società affiliate alla Figc per un periodo, anche non continuativo, di quarantotto mesi, o per quattro intere stagioni sportive” oppure “nate entro l’anno 1999, che siano state tesserate per società affiliate alla Figc fin dal loro primo tesseramento“. Tuttavia Carolina Morace avrebbe convocato diciotto calciatrici per la gara in questione, tra cui figurano Fusetti, Alborghetti, Tucceri Cimini, Longo, Giugliano, Bergamaschi, Sabatino, Giacinti, Ceasar, Carissimi, Capelli, Cacciamali e Coda. Sarebbero quindi tredici le calciatrici ad avere i parametri richiesti, ragion per cui risulta difficile un eventuale accoglimento del secondo reclamo della Pink Bari dopo quello vinto per l’incontro contro la Fiorentina, gara che si rigiocherà il 5 febbraio.

Dopo aver scontato il turno di squalifica potranno sedere nuovamente sulle rispettive panchine Stefano Carobbi e Marco Rossi, tecnici di Florentia e Tavagnacco. Le friulane ritroveranno inoltre Elisa Camporese, anch’ella dopo aver scontato una giornata di stop, ma perdono per una gara Chiara Cecotti, che alla pari della romanista Heden Corrado è stata espulsa nell’ultimo incontro per aver impedito a un’avversaria una chiara occasione da rete.

Ammenda di centocinquanta euro per il ChievoVerona Valpoper aver omesso di presentare all’arbitro la richiesta della forza pubblica, peraltro assente“. Ammonizione per l’Orobicaper aver causato ingiustificato ritardo all’inizio della gara“.

A carico di calciatrici:
Una gara di squalifica da scontare: Heden Corrado (As Roma), Chiara Cecotti (Tavagnacco).

Quattro ammonizioni (diffida): Davina Philtjens (Fiorentina).
Tre ammonizioni: Giulia Orlandi (Florentia), Lucia Haršányová (Hellas Verona), Sofia Meneghini (Hellas Verona), Aurora Galli (Juventus), Mónica Mendes (Ac Milan), Chiara Poeta (Orobica), Debora Novellino (Pink Bari), Erika Santoro (Pink Bari), Francesca Soro (Pink Bari), Silvia Vivirito (Pink Bari), Elisa Camporese (Tavagnacco).
Due ammonizioni:
Giulia Fusar Poli (Atalanta Mozzanica), Valeria Pirone (ChievoVerona Valpo), Rossella Sardu (ChievoVerona Valpo), Marta Varriale (ChievoVerona Valpo), Lana Clelland (Fiorentina), Michela Rodella (Florentia), Evelyn Vicchiarello (Florentia), Caterina Ambrosi (Hellas Verona), Margherita Giubilato (Hellas Verona), Anna Julia Molin (Hellas Verona), Serena Ceci (Florentia), Arianna Caruso (Juventus), Cristiana Girelli (Juventus), Nora Heroum (Ac Milan), Valeria Fodri (Orobica), Giulia Segalini (Orobica), Marta Mascarello (Tavagnacco), Martina Di Bari (Pink Bari), Francesca Quazzico (Pink Bari), Elisa Bartoli (As Roma), Federica Di Criscio (As Roma), Emma Louise Lipman (As Roma), Zoi Gloria Giatas (Sassuolo), Elisabetta Oliviero (Sassuolo), Kaja Eržen (Tavagnacco).
Un’ammonizione:
 Patrizia Caccamo (Atalanta Mozzanica), Ilaria Lazzari (Atalanta Mozzanica), Giulia Mandelli (Atalanta Mozzanica), Eleonora Piacezzi (Atalanta Mozzanica), Cecilia Re (Atalanta Mozzanica), Andrea Scarpellini (Atalanta Mozzanica), Francesca Vitale (Atalanta Mozzanica), Valentina Boni (ChievoVerona Valpo), Lisa Faccioli (ChievoVerona Valpo), Sara Tardini (ChievoVerona Valpo), Stefania Zanoletti (ChievoVerona Valpo), Laura Agard (Fiorentina), Alice Parisi (Fiorentina), Chiara Ripamonti (Fiorentina), Alice Tortelli (Fiorentina), Maria Luisa Filangeri (Florentia), Isotta Nocchi (Florentia), Lois Roche (Florentia), Elisabetta Tona (Florentia), Danila Zazzera (Florentia), Bianca Giulia Bardin (Hellas Verona), Noemi Manno (Hellas Verona), Laura Perin (Hellas Verona), Laura Rus (Hellas Verona), Lisa Boattin (Juventus), Barbara Bonansea (Juventus), Petronella Ekroth (Juventus), Laura Giuliani (Juventus), Aleksandra Sikora (Juventus), Lisa Alborghetti (Ac Milan), Marta Carissimi (Ac Milan), Laura Fusetti (Ac Milan), Thaisa de Moraes Rosa Moreno (Ac Milan), Manuela Giugliano (Ac Milan), Mária Korenčiová (Ac Milan), Federica Rizza (Ac Milan), Linda Tucceri Cimini (Ac Milan), Marta Brasi (Orobica), Giorgia Milesi (Orobica), Sonia Maria O’Neill (Pink Bari), Simona Petkova (Pink Bari), Francesca Pittaccio (Pink Bari), Lucia Striciuglio (Pink Bari), Giada Greggi (As Roma), Camilla Labate (As Roma), Flaminia Simonetti (As Roma), Angelica Soffia (As Roma), Lara Barbieri (Sassuolo), Katarzyna Daleszczyk (Sassuolo), Eilish McSorley (Sassuolo), Tecla Pettenuzzo (Sassuolo), Chiara Cecotti (Tavagnacco), Caterina Ferin (Tavagnacco), Gloria Frizza (Tavagnacco), Heidi Kollanen (Tavagnacco), Sara Mella (Tavagnacco), Nike Winter (Tavagnacco), Maria Zuliani (Tavagnacco).

Foto: Ac Milan.

Related posts

Leave a Comment