Nazionale – L’Italia dura un tempo in amichevole, poi la Germania dilaga

Buon test quello amichevole di ieri con la forte Germania per le Azzurre di Milena Bertolini. Dopo il successo sulla Svezia (LEGGI QUI) si trattava del secondo incontro in ottica mondiali per la nostra Italia già qualificata per la prossima rassegna in Francia. Il CT azzurro aveva parlato di questi due impegni come crocevia verso la manifestazione (LEGGI QUI) per migliorare e, almeno per quanto si è visto, le vibrazioni positive si sono avvertite.

Dopo il successo sulle scandinave, ieri le Azzurre hanno lottato contro la Germania e hanno tenuto testa per un tempo, riuscendo anche a riacciuffare il parziale: dopo l’uno-due in meno di 20′ di Magull e Popp, sono Bonansea e Sabatino a pareggiare i conti in chiusura di frazione. Nella ripresa, poi, le avversarie dilagano e all’ora di gioco si riportano avanti di due grazie alla doppietta di Gwinn, mentre negli ultimi minuti c’è spazio anche per un sonoro 5-2 con Maier.
Niente drammi, è solo un’amichevole: ma le indicazioni di una squadra volitiva e concreta ci sono state. Da qui dovrà ripartire Bertolini per arrivare al Mondiale con una consapevolezza sempre più acquisita della capacità di queste ragazze.

Related posts

Leave a Comment