Coppa Italia di serie C, gli esiti dei ricorsi

Il giudice sportivo Sergio Lauro ha esaminato i ricorsi della Femminile Juventus e dell’Unterland Damen in merito alle gare di Coppa Italia disputate lo scorso 9 settembre rispettivamente contro il Voluntas OsioTrento.

La società torinese ha visto respinto il suo reclamo in merito al numero previsto di interruzioni consentite nel corso della partita con la formazione bergamasca, oltre a quella tra i due tempi: tale ricorso è stato respinto dal giudice sportivo, in quanto il numero delle pause previste durante la gara, oltre al numero previsto di sostituzioni, come da comunicato ufficiale n°9 rilasciato il 29 agosto 2018, si riferisce soltanto al campionato di serie C, di fatto escludendo tali norme per quanto riguarda la Coppa Italia di categoria. Di conseguenza viene confermato il risultato finale per 2-3 in favore della Voluntas Osio.

Il ricorso presentato dall’Unterland Damen invece ha avuto esito positivo: il giudice sportivo ha accolto il reclamo del team bolzanino, che ha prontamente fatto notare come la calciatrice del Trento, Nicole Ruaben, fosse stata schierata in campo nonostante dovesse scontare una giornata di squalifica. Ruaben prese parte alla gara di Coppa Italia della scorsa stagione contro il Tavagnacco, e gli fu inflitta una giornata di squalifica per “recidività in ammonizione” .  Con la conseguente eliminazione della squadra trentina dalla competizione, tale calciatrice avrebbe dovuto scontare la squalifica nella gara contro l’Unterland Damen, e come conseguenza di tale irregolarità, il giudice sportivo ha anche inflitto la sconfitta per 3-0 a tavolino del Trento e squalificato fino al prossimo 27 settembre il dirigente accompagnatore ufficiale Lorenzo Holler.  Di fatto, l’Unterland Damen si trova già matematicamente qualificato ai sedicesimi di finale in quanto già vincitore della gara contro il Brixen lo scorso 16 settembre per 4-0.

Girone 11
Femminile Juventus – Voluntas Osio 2-3 (Fanton, Sobrino – Riva, Troiano, Bonacina)
Romagnano – Femminile Juventus 0-3 (Gastaldo, Ponzio, Fanton)
Voluntas Osio – Romagnano [domenica 23 settembre, ore 15.00]
Classifica girone 11: Femminile Juventus 3°, Voluntas Osio 3, Romagnano 0.
°una partita in più
– La Voluntas Osio si qualifica se vince o pareggia contro il Romagnano.
– Il Romagnano si qualifica se vince con almeno cinque gol di scarto contro la Voluntas Osio.
– La Femminile Juventus si qualifica se il Romagnano vince con quattro gol di scarto o meno contro la Voluntas Osio.

Girone 16
Trento – Unterland Damen 0-3 (tav.) (Ninz)
Unteland Damen – Brixen 4-0
Brixen – Trento [domenica 23 settembre, ore 15.00]
Classifica girone 16: Unterland Damen 6, Trento 3, Brixen 0°.
°una partita in più

Foto: pagina ufficiale Facebook Trento calcio femminile.

Related posts

Leave a Comment