Nazionale U19 | Al via la prima fase di qualificazione all’Europeo: ventiquattro convocate

La Nazionale Under 19 apre un nuovo ciclo che vedrà protagoniste le ragazze nate nel 2000 e nel 2001. Il ct Enrico Sbardella ha convocato ventiquattro giocatrici in vista della prima fase delle qualificazioni al campionato Europeo di categoria, che si svolgerà ad Albena, in Bulgaria, dall’1 al 7 ottobre e vedrà le Azzurrine inserite nel gruppo 11 assieme alle padrone di casa, alla Romania e al Portogallo. La selezione italiana si radunerà al Centro di Preparazione Olimpica di Formia il 23 settembre e le venti selezionate (sono previsti quattro tagli) partiranno per la Bulgaria sei giorni più tardi.

Si qualificano alla fase elite, dove partecipano di diritto Spagna e Francia, le prime due di ciascun girone, oltre alle tre migliori terze (tenendo in considerazione solo i risultati ottenuti contro le prime due di ciascun raggruppamento). Le ventotto squadre saranno poi suddivise in sette gironi, le cui vincenti voleranno in Scozia per sfidarsi assieme alle padrone di casa nella fase finale della competizione continentale.

Le squadre di club con almeno due giocatrici convocate potranno chiedere il rinvio della partita della seconda giornata di serie A. L’intera giornata del 29 settembre è quindi al momento a rischio potendo al momento chiedere lo spostamento ben sette squadre (Juventus, Sassuolo, Verona, As Roma, Fiorentina, Pink Bari e Tavagnacco).

Le convocate:
Portieri: Roberta Aprile (Pink Bari), Camilla Forcinella (Verona), Lia Lonni (Orobica).
Difensori: Maria Luisa Filangeri (Florentia), Caterina Fracaros (Tavagnacco), Greta Maretti (Sassuolo), Sofia Meneghini (Verona), Vanessa Panzeri (Juventus), Francesca Quazzico (Pink Bari), Chiara Ripamonti (Fiorentina), Angelica Soffia (As Roma).
Centrocampisti: Bianca Giulia Bardin (Verona), Melissa Bellucci (Juventus), Sofia Colombo (Atalanta Mozzanica), Azzurra Corazzi (Fiorentina), Benedetta Orsi (Sassuolo), Valentina Puglisi (Juventus), Martina Tomaselli (Sassuolo).
Attaccanti: Asia Bragonzi (Juventus), Anita Coda (Ac Milan), Flavia Devoto (Juventus), Giada Greggi (As Roma), Francesca Imprezzabile (Sassuolo), Elisa Polli (Tavagnacco).

I gironi della prima fase:
Gruppo 1 (1-7 ottobre):
 Inghilterra, Slovacchia, Croazia (Nazione ospitante), Malta.
Gruppo 2 (3-9 ottobre): Svizzera, Turchia (Nazione ospitante), Azerbaijan, Cipro.
Gruppo 3 (3-9 ottobre): Svezia (Nazione ospitante), Slovenia, Israele, Kazakistan.
Gruppo 4 (2-8 ottobre): Norvegia, Repubblica Ceca, Bosnia ed Erzegovina (Nazione ospitante), Georgia.
Gruppo 5 (3-9 ottobre): Finlandia, Ungheria (Nazione ospitante), Moldavia, Macedonia.
Gruppo 6 (classifica finale): Danimarca 9, Serbia 4, Grecia 4, Liechtenstein 0.
Gruppo 7 (2-8 ottobre): Russia, Austria (Nazione ospitante), Montenegro, Lettonia.
Gruppo 8 (2-8 ottobre): Irlanda, Ucraina, Isole Fær Øer, Lituania (Nazione ospitante).
Gruppo 9 (2-8 ottobre): Germania, Irlanda del Nord (Nazione ospitante), Estonia, Kosovo.
Gruppo 10 (3-9 ottobre): Paesi Bassi (Nazione ospitante), Polonia, Bielorussia, Albania.
Gruppo 11 (1-7 ottobre): Italia, Portogallo, Romania, Bulgaria (Nazione ospitante).
Gruppo 12 (2-8 ottobre): Belgio, Islanda, Galles, Armenia (Nazione ospitante).

Foto: Figc.

Related posts

Leave a Comment