Il Verona si aggiudica il derby scaligero: 3-0 al ChievoVerona Valpo

Il Verona si aggiudica il derby scaligero contro il ChievoVerona Valpo imponendosi con il punteggio di 3-0. Le ragazze allenate da Sara Di Filippo partono subito forte e impensieriscono le avversarie prima con Haršányová, il cui colpo di testa termina sul fondo, e poi con Pasini, la cui conclusione è salvata con un’acrobazia da Zanoletti. Al 18′ arriva il vantaggio del Verona con Meneghini, il cui tiro-cross beffa Raicu. Il ChievoVerona Valpo prova a rimettere la partita in carreggiata con Pirone, Fuselli e Boni le cui conclusioni non impensieriscono tuttavia Forcinella. Nell’ultimo dei cinque minuti di recupero il Verona raddoppia grazie a Molin, che ben servita da Dupuy batte Raicu da pochi passi.

A inizio ripresa la neo entrata Rus cala il tris mettendo il pallone in spaccata alle spalle di Sargenti, subentrata a Raicu. Tarenzi, una delle più propositive del ChievoVerona Valpo, prova due volte ad accorciare le distanze ma Forcinella prima e la subentrata Fenzi dopo le negano la gioia del gol.

Nonostante il rotondo risultato non fa drammi Diego Zuccher, tecnico del ChievoVerona Valpo: “Il Verona ha impostato la partita sul piano fisico, le loro giocatrici erano più brillanti e arrivavano prime sul pallone. Il risultato è pesante ma giusto: abbiamo avuto anche noi le nostre occasioni che non abbiamo sfruttato, vuoi per mancanza di lucidità, vuoi per mancanza di cattiveria. Mi aspettavo più personalità e intelligenza da parte della squadra: avremmo dovuto rallentare il loro gioco e sfruttare maggiormente le nostre doti tecniche. In settimana lavoreremo per risollevare il morale e continuare il lavoro che stiamo proponendo“.

Foto: pagina Facebook ufficiale “ChievoVerona Valpo SSD”.

Post Correlati

Leave a Comment