Mondiali U20 | Fase a gironi terminata, al via i quarti di finale

Foto: Alex Grimm - Fifa via Getty Images.

Sono in corso in Francia i Mondiali Under 20, al quale prendono parte sedici squadre divise in quattro gironi da quattro team ciascuno. Al termine della fase a gironi metà delle formazioni sono già costrette a lasciare la competizione mentre le restanti otto si daranno battagliare per conquistare il trofeo.

Nel gruppo A sorridono le padrone di casa della Francia e i Paesi Bassi, che eliminano Ghana e Nuova Zelanda conquistando rispettivamente sette e sei punti. Discorso analogo nel gruppo B, con Inghilterra e Corea del Nord che hanno la meglio su Messico e Brasile. Sia le neozelandesi che le brasiliane chiudono il rispettivo girone con un solo punto, riuscendo a pareggiare con la capolista ma perdendo di misura gli altri due incontri. Spagna e Giappone ottengono il pass nel gruppo C costringendo alla resa gli Stati Uniti e il Paraguay, peggior squadra del torneo che chiude i tre incontri con tre sconfitte, un solo gol fatto e sedici reti subite. Infine nel gruppo D la Germania chiude il raggruppamento a punteggio pieno – unica squadra in assoluto – e vola alla fase successiva assieme alla Nigeria, che ha la meglio sulla Cina solo grazie alla differenza reti. Ultimo del girone Haiti, che lascia il torneo con tre sconfitte arrivate con il minimo scarto.

La classifica cannonieri vede al comando la spagnola Patricia Guijarro e la statunitense Savannah DeMelo con quattro reti ciascuna seguite da ben dieci giocatrici a quota tre.

Gruppo A
Nuova Zelanda – Paesi Bassi 1-2 (44′ Blake – 28′ Kalma, 78′ Van Deursen)
Francia – Ghana 4-1 (6′ Laurent, 27′ Fercocq, 31′ Laurent, 90’+7′ Baltimore – 58′ Owusu-Ansah)
Paesi Bassi – Ghana 4-0 (21′ Nouwen, 28′ Kalma, 32′ Kalma, 80′ Pelova)
Francia – Nuova Zelanda 0-0
Paesi Bassi – Francia 0-4 (10′ Delabre, 31′ Delabre (rig.), 33′ Delabre, 72′ Laurent)
Ghana – Nuova Zelanda 1-0 (75′ Anima)
Classifica: Francia 7, Paesi Bassi 6, Ghana 3, Nuova Zelanda 1.

Gruppo B
Messico – Brasile 3-2 (4′ Martínez, 52′ Ovalle, 63′ Ovalle – 6′ Kerolin, 17′ Kerolin)
Corea del Nord – Inghilterra 1-3 (73′ Un-Yong – 31′ Russo, 60′ Stanway, 73′ Russo)
Brasile – Inghilterra 1-1 (90’+2′ Ariadina – 11′ Stanway (rig.))
Corea del Nord – Messico 2-1 (14′ Kum-Ok, 85′ Kyong-Yong – 12′ Ovalle)
Inghilterra – Messico 6-1 (49′ Russo, 53′ Kelly, 62′ Hemp, 64′ Stanway, 68′ Hemp, 80′ Hemp – 37′ Ovalle)
Brasile – Corea del Nord 1-2 (68′ Geyse – 44′ Sun-Im, 90’+3′ Kum-Ok)
Classifica: Inghilterra 7, Corea del Nord 6, Messico 3, Brasile 1.

Gruppo C
Paraguay – Spagna 1-4 (62′ Martínez – 40′ Guijarro, 49′ Pina, 64′ Guijarro, 90’+6′ Guijarro)
Stati Uniti – Giappone 0-1 (76′ Hayashi)
Spagna – Giappone 1-0 (16′ Menayo)
Stati Uniti – Paraguay 6-0 (15′ Smith, 39′ DeMelo, 44′ DeMelo, 46′ Sanchez, 63′ Smith, 78′ DeMelo)
Giappone – Paraguay 6-0 (5′ Takarada, 18′ Takarada, 44′ Ueki, 45’+3′ Ueki, 60′ Ueki, 61′ Takarada)
Spagna – Stati Uniti 2-2 (7′ Guijarro, 42′ García – 83′ Smith, 87′ DeMelo)
Classifica: Spagna 7, Giappone 6, Stati Uniti 4, Paraguay 0.

Gruppo D
Nigeria – Germania 0-1 (69′ Sanders)
Haiti – Cina 1-2 (78′ Mondesir (rig.) – 13′ Zhao, 46′ Shen)
Germania – Cina 2-0 (31′ Gwinn, 40′ Freigang)
Haiti – Nigeria 0-1 (36′ Ajibade (rig.))
Germania – Haiti 3-2 (18′ Freigang, 49′ Kögel, 60′ Bühl – 63′ Mondesir, 73′ Mondesir)
Cina – Nigeria 1-1 (41′ Zhang – 90’+5′ Ajibade)
Classifica: Germania 9, Nigeria 4, Cina 4, Haiti 0.

Quarti di finale:
Q1: Spagna – Nigeria [giovedì 16 agosto, ore 16.00]
Q2: Francia – Corea del Nord [giovedì 16 agosto, ore 19.30]
Q3: Inghilterra – Paesi Bassi [venerdì 17 agosto, ore 16.00]
Q4: Germania – Giappone [venerdì 17 agosto, ore 19.30]

Semifinali:
S1: Vincente Q3Vincente Q4 [lunedì 20 agosto, ore 16.00]
S2: Vincente Q1Vincente Q2 [lunedì 20 agosto, ore 19.30]

Finale per il terzo posto:
Perdente S1Perdente S2 [venerdì 24 agosto, ore 16.00]

Finale per il primo posto:
Vincente S1Vincente S2 [venerdì 24 agosto, ore 19.30]

Classifica marcatrici:
4 reti: Patricia Guijarro (Spagna), Savannah DeMelo (Stati Uniti).
3 reti:
Amelie Delabre (1 rig.) (Francia), Emelyne Laurent (Francia), Saori Takarada (Giappone), Riko Ueki (Giappone), Nerilia Mondesir (1 rig.) (Haiti), Lauren Hemp (Inghilterra), Alessia Russo (Inghilterra), Georgia Stanway (1 rig.) (Inghilterra), Fenna Kalma (Paesi Bassi), Sophia Smith (Stati Uniti).
2 reti: Choe Kum-Ok (Corea del Nord), Laura Freigang (Germania), Rasheedat Ajibade (1 rig.) (Nigeria).
1 rete: Shen Meng-Yu (Cina), Zhao Yujie (Cina), Zhang Lin-Yan (Cina), Kim Kyong-Young (Corea del Nord), Son Sun-Im (Corea del Nord), Ja Un-Yong (Corea del Nord), Sandy Baltimore (Francia), Hélène Fercocq (Francia), Ruth Anima (Ghana), Sandra Owusu-Ansah (Ghana), Klara Bühl (Germania), Giulia Gwinn (Germania), Kristin Kögel (Germania), Stefanie Sanders (Germania), Honoka Hayashi (Giappone), Lloyd Kelly (Inghilterra), Hannah Blake (Nuova Zelanda), Aniek Nouwen (Paesi Bassi), Victoria Pelova (Paesi Bassi), Eva Van Deursen (Paesi Bassi), Maria Martínez (Paraguay), Lucía García (Spagna), Carmen Menayo (Spagna), Clàudia Pina (Spagna), Ashley Sanchez (Stati Uniti).

Foto: Alex Grimm – Fifa via Getty Images.

Post Correlati

Leave a Comment