Tris d’assi per il Chelsea: Juventus sconfitta 3-0

La Juventus esce sconfitta anche dal Kingsmeadow di Londra: il Chelsea vince per 3-0 dopo una partita dove le campionesse d’Inghilterra in carica e detentrici della FA Cup hanno imposto il loro gioco costringendo le ragazze di Rita Guarino alla seconda sconfitta dopo quella maturata contro l’Arsenal.

Al primo minuto il Chelsea va subito vicinissimo al vantaggio: Bachmann prende palla e calcia in porta, il pallone si stampa contro la parte esterna del palo e termina a lato. È solo l’inizio del pressing della formazione londinese, che sfiora nuovamente la rete con Kirby con due occasioni in rapida successione: Giuliani respinge il primo tiro del capocannoniere della squadra londinese nella scorsa stagione per poi ripetersi nella seconda conclusione da fuori area, salvando così il risultato. Ci prova anche Thorisdottir su colpo di testa da calcio d’angolo, ma Giuliani sventa anche questo pericolo e il punteggio rimane sullo 0-0. La Juventus subisce le ripartenze del Chelsea e le Blues vanno ancora una volta vicino al gol con Kirby, che questa volta anticipa Giuliani in uscita. Il suo tiro però finisce fuori di poco. Ancora l’attaccante svizzera porta avanti un veloce contropiede insieme a Ji So-Yun, ma la sua conclusione viene respinta; England successivamente prova a calciare dalla distanza ma la palla finisce alta. Le bianconere si affacciano verso la porta avversaria a tempo quasi scaduto, ma proprio mentre si attende la fine del primo tempo, Bachmann raccoglie palla e lascia partire un diagonale diretto all’angolino basso che si insacca alle spalle di Giuliani, portando in vantaggio il Chelsea.

Nel secondo tempo, le padrone di casa tornano nuovamente pericolose in avanti: Ericsson prova la rovesciata ma manca il pallone, Thorisdottir anticipa le avversarie ma calcia alto sopra la traversa. Passano due minuti ed è di nuovo Kirby a sfiorare il gol: il suo destro finisce largo. Sembra che il Chelsea voglia accontentarsi di una vittoria di misura, ma la Juventus sfiora il pareggio cinque minuti dopo con Gama, che colpisce di testa su calcio d’angolo con la palla che esce di un soffio, mentre Sanderson, subentrata ad Aluko nella ripresa, si vede negare la gioia della sua seconda rete con la maglia bianconera soltanto a una provvidenziale deviazione di Ericsson. Le Blues tornano così all’attacco, e all’86’ capitan Mjelde chiude ogni discorso scagliando un gran tiro che finisce all’incrocio dei pali. Sembra finita, ma al 90′ c’è spazio anche per il terzo gol londinese, siglato da Kirby, che fissa così il risultato sul 3-0.

La Juventus chiude così la tournée inglese con due sconfitte dalle quali però la squadra ha sicuramente accumulato esperienza in ambito internazionale in funzione della prossima Champions League.

Chelsea – Juventus 3-0 (42′ Bachmann, 86′ Mjelde, 90′ Kirby)

Queste le formazioni titolari scese in campo al Kingsmeadow di Londra:

Chelsea (3-4-3): Lindahl; Thorisdottir, Ericsson, Andersson; Mjelde (cap.), Ingle, Carney, Ji So-Yun; England, Bachmann, Kirby.
Allenatore: TJ O’Leary.

Juventus (4-2-3-1): Giuliani; Hyyrynen, Gama (cap.), Salvai, Boattin; Ekroth, Galli; Girelli, Bonansea, Sikora; Aluko.
Allenatrice: Rita Guarino.

Foto: profilo Twitter ufficiale “Chelsea FC Women”.

Related posts

Leave a Comment