Mozzanica – Nazzarena Grilli: “Siamo contente per i tre punti conquistati a Bari. Ogni partita è come se fosse una finale”

Il Mozzanica inaugura con un successo questo girone di ritorno, grazie alla doppietta di Valentina Giacinti. Non è stata una gara semplice, come sottolinea Nazzarena Grilli: “Siamo contente per i tre punti. Nel primo tempo loro si sono chiuse e non è stato semplice sbloccare il risultato. Dopo la rete ci siamo sciolte, anche se avremmo dovuto cercare di chiudere prima la partita”.

Il tecnico guarda avanti: “Ogni partita è una finale, ci prepariamo in settimana con massimo impegno e attenzione e stiamo crescendo anche sul piano fisico. Contro di noi qualsiasi squadra darà il massimo, quindi non mi aspetto una trasferta semplice nemmeno sabato prossimo: credo che questo sia il campionato più difficile degli ultimi dieci anni, e siamo onorate di far parte di quel quartetto che lo sta animando là in vetta”.
“E’ stata dura. – afferma Elisa Bartoli, al rientro dal primo minuto dopo un periodo di stop – Non credevo di reggere già i 90 minuti, ed infatti negli ultimi dieci ho perso un po’ di lucidità. Però è andata bene, dovevamo vincere e lo abbiamo fatto. Quest’ annata è veramente difficile, siamo in tante a giocarcela. Noi dobbiamo pensare solo a portare a casa i tre punti, partita per partita”.
Anche la ex di giornata, Penelope Riboldi, guarda fiduciosa al futuro per il suo Bari: “Ritornare qui è sempre un’emozione, sono stati due anni che porto nel cuore. A Bari sto bene, abbiamo la salvezza da centrare e nel girone di andata la fortuna non ci ha assistito, privandoci di giocatrici importanti come Cunsolo, già in orbita nazionale, Mimma Fazio, ed altre. Aggiungiamo inoltre che otto undicesimi della squadra è nuova, e che quindi trovare la quadratura del gioco ha richiesto un po’ di tempo. Ma nelle ultime giornate il grande lavoro svolto sta iniziando a venire fuori: sabato prossimo ospiteremo il Vittorio Veneto, e sono quelle le partite in cui dobbiamo a tutti i costi fare risultato”.

 

A cura di Mickey Balducci

Fonte e foto: Mozzanica

Post Correlati

Leave a Comment