Nazionale U19 | L’Italia perde anche con la Danimarca. Speranze appese a un filo

Le speranze di qualificazione al turno successivo per la Nazionale Under 19 sono appese a un filo a causa della seconda sconfitta consecutiva nella fase finale del campionato Europeo di categoria. Il ct Enrico Sbardella contro la Danimarca schiera un 4-3-3 confermando nove undicesimi delle giocatrici scese in campo dall’inizio nella sconfitta all’esordio con i Paesi Bassi sostituendo Santi e Bonfantini con Greggi e Soffia. Le Azzurrine escono con zero punti anche nella seconda sfida a causa della rete di Holmgaard, giunta al 73′. Ora per raggiungere il secondo posto l’Italia deve sperare che i Paesi Bassi vincano sia contro la Germania che contro la Danimarca. Inoltre Caruso e compagne sono chiamate a ottenere i tre punti contro le tedesche, che a quel punto si troverebbero a tre punti a pari merito con italiane e danesi. Sarebbe la differenza reti a stabilire la seconda semifinalista del gruppo B.

Nel gruppo A la Norvegia ha sconfitto la Francia grazie al gol di Haug ottenendo il pass per le semifinali con una partita di anticipo.

Danimarca – Italia 1-0 (73′ Holmgaard)

Danimarca (4-4-1-1): Christensen; Lundorf, Karlsen (cap.), S. Holmgaard, Pleidrup; Thomsen, Jankovska, Møller Holdt (69′ Tingleff), Snerle; Gejl, Heshemi.
A disposizione: Nielsen, Færge, Riis, Svava, Holt Andersen, Dissing, Johansen.
Ct: Søren Randa-Boldt.

Italia (4-3-3): Lauria; Panzeri, Pettenuzzo, Marlo, Santoro; Caruso (cap.), Regazzoli, Greggi; Soffia (73′ Bonfantini), Polli, Glionna (87′ Kuenrath).
A disposizione: Aprile, Filangeri, Baldi, Labate, Bardin, Nichele, Santi.
Ct: Enrico Sbardella.

Ammonizioni: 44′ Heshemi (Danimarca).
Espulsioni: nessuna.

Arbitro: Rebecca Welch (Inghilterra).
Assistenti: May Moalem (Israele), Nikol Šafránková (Repubblica Ceca).
Quarto ufficiale: Meliz Özçiğdem (Turchia).

I gironi del Campionato Europeo Under 19 femminile:
Gruppo A: Svizzera, Spagna, Francia, Norvegia.
Gruppo B: Olanda, Danimarca, Germania, Italia.

Risultati e calendario gruppo A:
Spagna – Norvegia 0-2 (31′ Norheim, 37′ Norheim (rig.))
Svizzera – Francia 2-2 (70′ Wyser, 80′ Lehmann, 15′ Boussaha, 67′ Palis)
Norvegia – Francia 1-0 (43′ Haug)
Svizzera – Spagna [Zugo, sabato 21 luglio ore 18.15]
Norvegia – Svizzera [Wohlen, martedì 24 luglio ore 18.15]
Francia – Spagna [Zugo, martedì 24 luglio ore 18.15]

Classifica gruppo A:
Norvegia 6, Svizzera 1*, Francia 1, Spagna 0*.
*una partita in meno

Risultati e calendario gruppo B:
Germania – Danimarca 1-0 (54′ Krumbiegel)
Paesi Bassi – Italia 3-1 (12′ Wilms, 17′ Wilms (rig.), 30′ Van Der Meer – 56′ Caruso)
Danimarca – Italia 1-0 (73′ Holmgaard)
Germania – Paesi Bassi [Yverdon, sabato 21 luglio ore 18.15]
Italia – Germania [Yverdon, martedì 24 luglio ore 18.15]
Danimarca – Paesi Bassi [Biel, martedì 24 luglio ore 18.15]

Classifica gruppo B:
Paesi Bassi 3*, Germania 3*, Danimarca 3, Italia 0.
*una partita in meno

Semifinali:
S1) Prima girone A – Seconda girone B [Biel, venerdì 27 luglio, orario da definire]
S2) Prima girone B – Seconda girone A [Biel, venerdì 27 luglio, orario da definire]

Finale:
Vincente S1 – Vincente S2 [Biel, lunedì 30 luglio, ore 18.15]

Classifica marcatrici:
2 reti: Andrea Norheim (1 rig.) (Norvegia), Lynn Wilms (1 rig.) (Paesi Bassi).
1 rete: Sara Holmgaard (Danimarca), Lina Boussaha (Francia), Ella Palis (Francia), Paulina Krumbiegel (Germania), Sophie Haug (Norvegia), Arianna Caruso (Italia), Nance Van Der Meer (Paesi Bassi), Alisha Lehmann (Svizzera), Chantal Wyser (Svizzera).

Foto: Uefa.

Related posts

Leave a Comment