Calciomercato | Ora manca solo l’ufficialità: Elena Linari all’Atletico Madrid

Al termine dello spareggio vinto contro il Tavagnacco, che ha permesso alla Fiorentina di accedere alla prossima Champions League, Elena Linari, che ha contribuito segnando una doppietta al risultato, visibilmente emozionata, saluta la tifoseria toscana: “Lasciare questo gruppo è una scelta difficile: Firenze per me è tutto e questa è la squadra per cui tifo da sempre e tiferò in eterno. Questi colori per me hanno una valenza particolare, ma ci tenevo a finire bene perché questa città merita la Champions League. Cambio non perché mi trovi male a Firenze. Mi sono lasciata benissimo con la società, con il sorriso sulle labbra, e non è detto che in futuro non tornerò. Ho assunto questa decisione perché voglio fare un’esperienza all’estero per migliorarmi e questa è l’età giusta per farla. In futuro vorrei tornare qua cresciuta dal punto di vista calcistico, trovando una squadra ancora più forte per vincere ancora tanti trofei assieme“. Il difensore di Fiesole dichiara che anche lei giocherà in Champions League l’anno prossimo, fatto che riporta alle indiscrezioni riportate dalla nostra redazione che la vedono con la maglia dell’Atletico Madrid, squadra che tuttavia mai menziona nell’intervista post gara: “Se dovessi incontrare la Fiorentina significherebbe che il destino sarebbe stato davvero beffardo ma questo è il calcio, questa è la vita. In questo caso dovrei mettere da parte il cuore e dare il massimo per far vincere la squadra per la quale giocherò“.

Riguardo alla passata stagione appena conclusa, Linari spiega: “Ci siamo meritate questo risultato come gruppo in quanto siamo state brave a reagire al brutto inizio di campionato. Abbiamo finito alla grande vincendo la Coppa Italia, che era un trofeo che volevamo assolutamente, e conquistando l’accesso alla Champions League. Sono contenta di aver contribuito alla vittoria con una doppietta: nemmeno nei sogni più belli mi sarei potuta aspettare un finale simile. Questo mi fa capire l’attaccamento che ho per questa maglia. Oggi non era una partita scontata come molti sostenevano perché, se è vero che noi eravamo messe meglio dal punto di vista della condizione fisica avendo giocato con la Nazionale, era comunque difficile poiché si trattava di uno scontro diretto che entrambe le squadre volevano vincere“.

Foto: pagina Facebook ufficiale di Elena Linari.

Post Correlati

Leave a Comment