Primavera | La composizione del tabellone

Le nove squadre qualificate alla fase nazionale del campionato Primavera sono stati suddivisi in un triangolare e tre accoppiamenti. Accederanno alle semifinali la vincente del triangolare (in caso di parità di passa la vincente dello scontro diretto, se persiste la parità si guarda la differenza reti) e degli accoppiamenti (gare di andata e ritorno). Le semifinali si giocheranno in gare di andata e ritorno mentre la finalissima si giocherà in gara unica sabato 23 giugno in un campo neutro da definire.

Quarti di finale:

Triangolare T1:
Virtus Partenope – Res Roma [domenica 27 maggio, ore 16.30] (gara 1)
Perdente gara 1 – Pink Bari [mercoledì 30 maggio, ore 15.30, in casa della Pink Bari se contro Virtus Partenope, in casa della Res Roma altrimenti]
Vincente gara 1 – Pink Bari [domenica 3 giugno, ore 15.30, in casa della Pink Bari se contro Virtus Partenope, in casa della Res Roma altrimenti]

Accoppiamento A1:
Fiorentina – Sassuolo [domenica 27 maggio, ore 15.30]
Sassuolo – Fiorentina [domenica 3 giugno, ore 15.30]

Accoppiamento A2:
Juventus Women – Amicizia Lagaccio [sabato 26 maggio, ore 17.30]
Amicizia Lagaccio – Juventus Women [domenica 3 giugno, ore 15.30]

Accoppiamento A3:
Inter – Verona [domenica 27 maggio, ore 15.30]
Verona – Inter [domenica 3 giugno, ore 15.30]

Semifinali (gare di andata il 10 giugno e ritorno il 17 giugno):
Vincente T1Vincente A1 [squadra che gioca l’andata in casa da sorteggiare] (gara S1)
Vincente A2Vincente A3 [squadra che gioca l’andata in casa da sorteggiare] (gara S2)

Finale:
Vincente S1Vincente S2 [sabato 23 giugno, orario e campo neutro da definire]

Foto: Enzo De Nardin.

Post Correlati

Leave a Comment