Serie A | La Pink Bari vince lo spareggio ma deve attendere il verdetto del ricorso del Ravenna Woman

La Pink Bari si aggiudica lo spareggio valevole per l’accesso ai play out di A, ma deve attendere il verdetto del ricorso presentato dal Ravenna Woman [CLICCA QUI] per essere certa di non essere già retrocessa.

Le baresi partono subito forte portandosi sul doppio vantaggio grazie alle reti di Piro su rigore e Parascandolo. Poco prima del duplice fischio dell’arbitro un lancio illuminante di Errico permette a Baldini di accorciare le distanze. A inizio ripresa le ragazze del tecnico Lorenzini hanno una ghiotta occasione per pareggiare ma il colpo di testa di Pugnali, imbeccata da una perfetta punizione di Tucceri Cimini, si infrange sulla traversa. Al 51′ Manno sfrutta un errore di Guidi, che valuta male il rimbalzo del pallone e scivola finendo per farsi scavalcare dalla sfera, riportando le baresi sul doppio vantaggio. Pugnali riporta in partita le ravennati, le quali non riescono però a trovare la rete che manderebbe la gara ai supplementari.

Con questo risultato il Ravenna Woman retrocede in serie B, salvo che il ricorso sia accolto, mentre la Pink Bari sfiderà una tra Roma Calcio Femminile e Pro San Bonifacio per mantenere la categoria [CLICCA QUI].

Risultato spareggio:
Pink Bari – Ravenna Woman 3-2 (14′ Piro (rig.), 20′ Parascandolo, 51′ Manno – 45′ Baldini, 62′ Pugnali)

Foto: Ricciolo.

 

Post Correlati

Leave a Comment