L’Italia si fa bella: Rosucci e Girelli rimontano il Belgio, Mondiale ora più vicino

L’Italia torna in campo per il secondo impegno con la Nazionale in vista dei prossimi Mondiali in Francia. Le Azzurre affrontano il Belgio, distante di 5 lunghezze in classifica ma con il quale devono ancora disputare entrambe le sfide di andata e ritorno. 15 punti e un solo gol subito dalla Nazionale di Bertolini, proprio con la Moldova nella scorsa uscita: obiettivo non sbagliare al Paolo Mazza di Ferrara.

Formazioni ufficiali:

ITALIA (4-4-2): 1 Giuliani, 3 Gama (C), 6 Giugliano, 7 Guagni, 8 Rosucci, 9 Sabatino, 10 Girelli, 13 Bartoli, 18 Bonansea, 19 Galli, 23 Salvai.

A disp: 5 Linari, 11 Mauro, 12 Marchitelli, 15 Giacinti, 16 Goldoni, 17 Boattin, 20 Alborghetti.
All. Bertolini.

BELGIO (4-4-2): 1 Odeurs, 3 Heleen, 4 Coutereels, 6 De Caigny, 9 Wullaert, 11 Cayman (C), 14 Vanmechelen, 17 Coryn, 18 De Neve, 22 Deloose, 23 Missipo.

A disp: 8 Onzia, 10 Zeler, 12 Lemey, 13 Wijnants, 15 Daniels, 16 Van Den Abbeele, 20 Biesmans.
All. Serneels.

Arbitro: Kulcsar (HUN).

90′ + 5′ – GAME OVER AL MAZZA!! L’ITALIA BATTE IL BELGIO 2-1 E VOLA A +8 IN CLASSIFICA VERSO IL MONDIALE!!!

90′ + 4′ – Un minuto di recupero ulteriore concesso dal Direttore di gara.

90′ + 2′ – Azione insistita di Mauro, che trova Bartoli e poi prova la conclusione personale. Fallo in attacco dell’Italia.

90′ + 1′ – Bonansea per poco non riesce ad anticipare il portiere avversario, ma Odeurs è brava ad uscire e a calciare per prima il pallone.

90′ – Si giocherà fino al 94′ per effetto di 4′ di recupero concessi.

88′ – Ultimi sforzi per l’Italia: il successo è sempre più vicino.

85′ – PALO DELL’ITALIA: bordata da trenta metri di Giugliano, palo pieno alla sinistra di Odeurs.

84′ – Colpo di testa di Alborghetti su uno spiovente dalle retrovie. Nessun problema per Odeurs.

83′ – Nel Belgio esce Coryn: al suo posto Daniels.

80′ – Seconda sostituzione per le Azzurre: fuori un’esausta Galli per Alborghetti.

80′ – Grande sortita di Bonansea, che dalla sinistra pesca in area Cristiana Girelli, abilissima a girarsi e lasciare sul posto Zeler concludendo alle spalle di Odeurs. 2-1 a 10′ dalla fine.

79′ – GOOOOOL DELL’ITALIA!!! GI-REL-LI!!! 2-1!!

78′ – Giugliano butta nella mischia un calcio di punizione ma la difesa avversaria riesce ad allontanare.

75′ – Comincia a farsi sentire la stanchezza per le squadre in campo.

71′ – Due cambi per il Belgio. Al posto dell’infortunata De Neve entra Zeler, mentre c’è spazio anche per Wijnants a sostituire Vanmechelen.

71′ – Botta dalla distanza di Rosucci, che fa tutto bene tranne la mira.

68′ – Problemi per De Neve, che resta a terra toccandosi la coscia e non può proseguire. Belgio al momento in dieci.

67′ – Primo cambio per Bertolini: fuori Sabatino in luogo di Mauro.

64′ – Altra occasione per il Belgio: colpo di testa di De Caigny da dentro l’area. Ci vuole ancora la miglior Giuliani per sventare la minaccia.

62′ – Doppio colpo di testa di Salvai, spizza anche Gama per Bonansea che colpisce ancora di testa ma troppo debolmente.

60′ – Nessun sussulto sul seguente corner, ma le Azzurre sono stabilmente nella metà campo avversaria.

59′ – Bella Italia ora: Giugliano fa lo schema su punizione e Girelli guadagna un altro corner con un tiro deviato.

57′ – Salvai a un passo dal vantaggio! Cross di Giugliano e colpo di testa di Salvai: palla di poco a lato.

56′ – Vanmechelen sfugge in velocità e serve Wullaert: la velenosa conclusione della numero 9 è disinnescata in tuffo da un’ottima Giuliani. 

53′ – Angolo di De Neve, Giuliani blocca sicura in presa alta.

51′ – Bel cross dell’inesauribile Girelli, Sabatino prova ad avvitarsi di testa ma non trova la sfera.

48′ – Girelli ha una buona intuizione e trova Bonansea, che viene ostacolata e conclude male.

47′ – Subito Italia pimpante con Galli, che dal limite dell’area non riesce a calciare in porta.

45′ – Via alla ripresa. Sono in campo le stesse 22 della prima frazione.


45′ – Termina senza recupero la prima frazione. Dopo il rigore di Cayman e la rete di Rosucci Italia e Belgio sono sull’1-1.

43′ – Che errore Guagni! Altra incursione della viola, che serve Galli e riceve il passaggio di ritorno. Da ottima posizione, il terzino può prendere la mira con il sinistro ma sbaglia tutto colpendo malissimo. 

42′ – Grande azione di Guagni, che raccoglie un suggerimento di Sabatino e brucia Missipo in velocità. Il pendolino azzurro entra in area e pesca l’accorrente Rosucci sul secondo palo che deve solo spingere in porta. Ristabilita la parità.

41′ – GOOOOOL DELL’ITALIA!!!!! HA SEGNATO MARTINA ROSUCCI!!!!

40′ – Bertolini predica calma per la sua squadra, che adesso deve rimanere concentrata.

37′ – Esecuzione non potente ma precisa di Cayman, che sceglie la traiettoria di piatto alla sua destra. Spiazzata Giuliani.

36′ – GOL DEL BELGIO. CAYMAN SEGNA IL PENALTY.

35′ – Calcio di rigore per il Belgio. Trattenuta di Bonansea su Vanmchelen e giallo per la giocatrice della Juventus.

34′ – Rischia la difesa azzurra: su un cross di Wullaert Giuliani respinge corto e Gama riesce ad anticipare Cayman e a spazzare via.

32′ – Meglio le Azzurre in questa fase, anche se manca la conclusione in porta.

29′ – Ancora un corner per l’Italia, Missipo allontana di testa e libera l’area su cross di Giugliano.

27′ – Angolo di Giugliano, nel traffico dell’area di rigore riesce ad allontanare la difesa giallonera.

25′ – Altro sussulto belga, con conclusione da lontano di Deloose bloccata senza patemi da Giuliani.

24′ – Traversone di Bartoli dalla mancina, ci arriva Girelli che però colpisce male e l’azione sfuma.

23′ – Gran sgroppata di Bonansea, che si fa tutta la fascia sinistra ed effettua un buon cross per Sabatino, purtroppo impreciso.

22′ – Fasi concitate del match: Giuliani esce bene di piede su un pallone pericoloso.

20′ – Il Belgio alza i giri del motore e prova a sfondare. Le Azzurre difendono bene.

16′ – Coutereels si mette in proprio e scocca un tiro-cross verso la porta di Giuliani ma senza pretese.

15′ – Anche Martina Rosucci finisce sul taccuino dei cattivi: fallo su Cayman e giallo per lei.

13′ – Italia vicina al vantaggio: Girelli ci prova direttamente da calcio di punizione e per poco non sorprende Odeurs con una botta che sfiora il palo alla sua destra.

12′ – Nulla di fatto sul tiro libero azzurro, ma nel prosieguo dell’azione altro fallo di Missipo, che si prende il cartellino giallo.

11′ – Interessante calcio di punizione per l’Italia per atterramento di Missipo su Girelli.

8′ – Primo cartellino giallo della partita: Giugliano ammonita per una trattenuta su Wullaert.

6′ – Cross basso di Girelli per Sabatino, palla troppo profonda per la numero 9 azzurra, anticipata dall’uscita del portiere.

3′ – Parte forte il Belgio, che pressa molto e conquista un calcio d’angolo dalla destra, anche se la difesa azzurra fa buona guardia.

0′ – Partiti! Al via l’incontro di Ferrara. Primo pallone giocato dall’Italia.

Buonasera gentili lettori di Donnenelpallone.com. Fra poco al via Italia-Belgio per le qualificazioni a Francia 2019.

Post Correlati

Leave a Comment