La Top 11 della quindicesima giornata di serie A

Archiviata la quindicesima giornata di campionato. Senza sosta il duello in vetta alla classifica fra Juventus e Brescia. Quarantacinque punti per le bianconere, quarantadue per le Leonesse: sabato 10 marzo ha raccontato un’altra giornata di successi per entrambe. Apre il Brescia, che trafigge la Fiorentina 1-0 grazie al sigillo di Giacinti con un omaggio speciale per Bergamaschi. Risponde la squadra di Guarino, che torna da Verona con un deciso 2-0 ad opera di Rosucci e Cantore con una rete per tempo.

Impazza la lotta per il terzo posto: con la Fiorentina sconfitta, è il Tavagnacco a riprendersi la posizione superando in trasferta la Res Roma soltanto nel finale grazie a Brumana e Benedetti (0-2). Viola sopravanzate ora anche dal Mozzanica, che con un altro 0-2 vince di rigore sul terreno dell’Empoli: grazie a due penalties di Alborghetti, entrambi trasformati, le bergamasche centrano il terzo successo consecutivo. Risale anche il Valpolicella: 4-2 in Puglia al cospetto del Bari con gara già in ghiaccio dopo 45′ con doppietta di Solow e Boni. Nella ripresa non bastano Parascandolo e Pinna a riaprire la gara: Fuselli chiude la pratica prima del rosso nel finale a Carradore.

Infine, in chiave salvezza, colpo del Sassuolo, che in casa stende il Ravenna Woman 1-0 grazie a Tarenzi, che sbroglia a favore delle neroverdi una partita decisamente complicata. La squadra di D’Astolfo non è in questo momento ancora salva, ma è pienamente in corsa per non retrocedere e lascia l’ultimo posto in classifica.

Questa la Top 11 stilata dalla redazione di Donnenelpallone.com:

Modulo: 3-4-3

Portiere: Thalmann (Mozzanica);
Difensori: Hendrix (Brescia), Frizza (Tavagnacco), Fusetti (Brescia);
Centrocampisti: Alborghetti (Mozzanica), Solow (Valpolicella), Giurgiu (Sassuolo), Rosucci (Juventus);
Attaccanti: Brumana (Tavagnacco), Tarenzi (Sassuolo), Giacinti (Brescia);
Allenatore: D’Astolfo (Sassuolo).

A cura di: Daniele Di Camillo

Foto: Federica Scaroni

 

Post Correlati

Leave a Comment