Il Riviera di Romagna sbanca la Pink Bari e pensa già allo scontro diretto contro il Vittorio Veneto

Il Riviera di Romagna ritrova i tre punti in un momento topico della stagione, strappando nella nona giornata del campionato di Serie A un successo vitale in casa di una diretta contendente alla salvezza come la Pink Bari.
Una vera e propria battaglia, giocata sotto una pioggia insistente e combattuta sino alla fine, e forse proprio per questo ancora più bella. All’ indomani del successo, ecco le parole del tecnico romagnolo David Urbinati: “Contro il Pink Sport Time abbiamo ottenuto una vittoria molto importante perché era una partita delicata per la nostra classifica e siamo scesi in campo con grande voglia di portare a casa il risultato: ho rivisto la squadra del secondo tempo di sabato scorso a Tavagnacco, che ha messo in campo grande carattere, lottando su tutti i palloni e capitalizzando al meglio le occasioni create e sono molto contento perché il lavoro che avevamo impostato in settimana l’ho visto messo in pratica dalle ragazze nella partita di Bari. Faccio i complimenti alle ragazze perché la posta in palio era molto importante e hanno giocato da squadra, sapendo soffrire quando è stato necessario e lottando su ogni pallone, contro una formazione come il Pink Sport Time che, seppur ultima in classifica, mi è parsa ben organizzata, con alcune individualità di buon valore: l’unica nota negativa è l’infortunio di Sara Pastore, uscita ad inizio secondo tempo per un problema alla caviglia, che speriamo di poter riavere a disposizione quanto prima”.
Sabato 23 gennaio, infatti, un altro appuntamento molto importante attende le giallo-rosso-blu: lo scontro diretto contro il Vittorio Veneto, che condivide con loro la stessa precaria posizione in classifica.

A cura di Mickey Balducci

Fonte e foto: Riviera di Romagna

Post Correlati

Leave a Comment