Juventus, Gama e Guarino dopo la vittoria con il Sassuolo

Sesta vittoria consecutiva per la Juventus di Rita Guarino che, davanti a una splendida cornice di pubblico all’Ale & Ricky di Vinovo, supera 2-0 il Sassuolo confermando un avvio di stagione davvero travolgente con 18 punti, 16 reti segnate e appena due subite. Contro le neroverdi, la Juventus va in gol con Rosucci prima e Franssi poi. Il Sassuolo caparbiamente non si arrende e tenta di capovolgere il risultato. Un risultato che però alla fine dà ragione alla bianconere.

“La cosa più importante erano i tre punti prima della sosta: il Sassuolo ha cercato di giocare e noi avremmo dovuto spingere di più sull’acceleratore in alcuni momenti. Quando l’abbiamo fatto, siamo riuscite a fare bene” – spiega a fine partita Sara Gama – “Ora ci attendono sfide molto difficili ed era importante chiudere bene questo cammino per arrivare con grandi motivazioni, sapendo di avere tutto per fare bene”.

Soddisfatta della vittoria Rita Guarino, che però chiede di più alle bianconere: “Bene aver fatto tre punti ma abbiamo sbagliato tanto, non è stata la squadra che volevo, perché avrei voluto vedere più aggressività e cattiveria lì davanti. Dobbiamo ancora crescere e migliorarci, perché il campionato offrirà tante insidie e bisogna buttare la palla dentro alle prime occasioni, senza aspettare. D’ora in avanti pensiamo agli scontri diretti: sarebbe importante chiudere dicembre in testa alla classifica”.

 

 

Foto: Juventus Women

Post Correlati

Leave a Comment