Andrea Scarpellini: “Il Mozzanica vuole puntare in alto e non ha paura di farlo”

Il Mozzanica vera rivelazione della stagione 2015/2016 si prepara allo scontro con il Sudtirol. Quello di sabato non sarà sicuramente un match scontato seppur a contendersi il risultato saranno due squadre che stanno vivendo due realtà diverse. Il Mozzanica saldamente stanziato in seconda posizione con 16 punti e il Sudtirol a bassa classifica con soli 4 punti.

Andrea Scarpellini pensa già alla partita: ” Sabato affronteremo il Sudtirol, neopromossa in questo Campionato di Serie A. Bisogna giocare partita dopo partita senza guardare la squadra che si ha di fronte. Quello che conta è portare a casa i 3 punti, sempre”.

E continua: “Il nostro obiettivo? Migliorare anno dopo anno. Stiamo crescendo e raggiungendo la mentalità giusta per guardare a qualcosa di ambizioso. Questo grazie anche e soprattutto a Nazzarena Grilli che con noi sta facendo un ottimo lavoro”.

Il numero 10 del Mozzanica conclude così il suo intervento: “Sappiamo bene che ciò che conta di più sabato, sarà l’approccio alla partita. I primi minuti saranno cruciali. Cercheremo di imporre il nostro gioco non lasciando spazi. Per una squadra che punta in alto, questo atteggiamento è fondamentale”.

Post Correlati

Leave a Comment