Ginevra Costantino al Ravenna, Sassuolo ancora sul mercato

Per tanti arrivi – CLICCA QUI – c’è una partenza per il Sassuolo: si tratta del terzino Ginevra Costantino, che approda ufficialmente al Ravenna Woman. La diciassettenne è entusiasta della scelta e si presenta così ai nuovi tifosi, tramite il sito ufficiale della società romagnola: “Sono davvero felice di aver scelto Ravenna, sentivo la voglia di trovare nuovi stimoli e l’atmosfera che ho letto nelle parole del presidente e del direttore sportivo mi hanno convinta e caricata. Avevo già scelto Ravenna prima, ma parlare con loro ha aumentato la mia convinzione“. Per quanto riguarda il suo idolo, il difensore non ha dubbi: “Ho sempre ammirato Del Piero per la sua serietà, concentrazione e per lo spirito del leader che riusciva ad avere sia in campo sia fuori nonostante parlasse poco. Aveva voglia di vincere e umiltà, mi piacerebbe molto diventare come lui“. Costantino, avendo vestito la maglia Azzurra delle giovanili, può spiegare cosa significa giocare per l’Italia: “Quando ti chiamano in Nazionale l’emozione è sempre stupenda e ti resta nel cuore. Ora però nella mia mente c’è solo Ravenna e questa stagione e ho intenzione di partire con i piedi ben piantati per terra. Per me infatti Ravenna è un punto di partenza e dovrò lavorare costantemente al massimo dell’impegno e del sacrificio perché è soltanto il lavoro che può dare dei risultati. L’obiettivo è sicuramente quello di trovare spazio, in fondo è pur sempre la mia prima stagione in serie A, per cui parto col proposito di lavorare sodo per cercare di fare una buona annata e trovare spazio in squadra, se poi arrivasse anche una chiamata dalla nazionale sarebbe un bel traguardo, ma ora penso a Ravenna. Sono nata ala, ma nelle ultime due stagioni ho giocato da terzino. In campo mi piace correre, crossare e magari provare anche a fare qualche gol che nelle ultime stagioni sono mancati: ci proverò quest’anno se avrò occasioneOltre al calcio la cosa più importante al momento è lo studio: sono in quarta superiore al liceo scientifico bilingue. Studiare mi piace e cerco di apprendere il più possibile perché in futuro mi piacerebbe andare all’estero per vedere nuove realtà“.

Con l’uscita del terzino, a Reggio Emilia si prospetta l’arrivo di un altro difensore oltre a un attaccante di primissima fascia.

Foto: www.zimbio.com

Post Correlati

Leave a Comment