Una grande Res Roma stende il Tavagnacco

Dopo aver colto,  due settimane fa, la prima vittoria stagionale, la Res Roma è in cerca di conferme fra le mura amiche contro un avversario, il Tavagnacco, sempre temibile, nonostante un inizio al di sotto delle aspettative ed alcune assenze importanti. Per il difficile impegno, Melillo si affida a Pipitone, Gambarotta, Savini, Colini, Biasotto, Caruso, Ciccotti, Greggi, Fracassi, Nagni e  Simonetti, mentre Di Filippo schiera Copetti, Martinelli, Frizza, Pochero, Parisi, Camporese, Cecotti, Zuliani, Paroni, Tuttino e Del Stabile. La gara è equilibrata e sin dalle prime battute si registrano due buone occasioni da ambo le parti, con Copetti e Pipitone chiamate subito a scaldare i guanti a difesa delle rispettive porte. Al 20′ il portiere friulano deve superarsi su Simonetti, mentre in chiusura di tempo è l’estremo difensore giallorosso a compiere un intervento decisivo deviando in corner la bordata di Zuliani. Nella ripresa Del Stabile di testa ha una buona occasione in apertura, quindi entra nelle file romaniste Nainggolan, e l’inerzia cambia a favore delle capitoline: dopo una buona occasione proprio per la nuova entrata, capitan Nagni all’80’ pennella una traiettoria in area che la zuccata di Caruso trasforma nel gol vittoria. La Res Roma appaia così al sesto posto proprio il Tavagnacco che vede allontanarsi sempre di più i piani alti della classifica. Raggiante nel post partita il tecnico romanista Fabio Melillo: “Abbiamo fatto davvero una grande partita: questo è uno di quei risultati che di solito fanno da spartiacque in una stagione, perché difficilmente le squadre che lottano per la salvezza potranno vincere contro una gran bella squadra come il Tavagnacco. Questa vittoria ci dà morale e convinzione sul lavoro che stiamo facendo, abbiamo saputo soffrire alla fine del primo tempo, quando loro hanno aumentato la pressione di gioco, poi siamo usciti fuori alla distanza, e questo ci fa ben sperare sia dal punto di vista fisico che mentale. Abbiamo chiuso il match con tre-quattro occasioni da gol, portando a casa una vittoria importante che mi auguro possa davvero dare concretezza e convinzione alle ambizioni del nostro gruppo“.

 

Res Roma – Tavagnacco 1-0

Res Roma Move Up: Pipitone, Gambarotta, Savini, Colini (60′ Nainggolan), Biasotto, Caruso, Ciccotti, Greggi (77′ Coluccini), Fracassi, Nagni, Simonetti (89′ Simeone).

A disp.: Caporro, Mancini, Picchi, Palombi. All.: F.Melillo

Upc Tavagnacco: Copetti, Martinelli, Frizza, Pochero, Parisi, Camporese, Cecotti, Zuliani, Paroni (66′ De Val), Tuttino, Del Stabile.

A disp.: Penzo, Blasoni, Dri, Piai. All.: S.Di Filippo.

Marcatrice: 80′ Caruso

 

A cura di Mickey Balducci

Post Correlati

Leave a Comment