La Juventus vince la Danone Nations Cup e vola a New York

La Juventus fa sul serio. Dopo l’annuncio di partecipazione alla prossima serie A con una nuova prima squadra, le giovani bianconere under 12 vincono la prestigiosa Danone Nations Cup, giunta alla seconda edizione. A Coverciano si è disputata la fase finale, che ha visto la partecipazione delle quattro squadre vincitrici delle rispettive fasi interregionali, ovvero Juventus, Livorno, Roma e Milan. I quattro team sono gli unici superstiti degli iniziali sessantaquattro partiti dalla prima fase. Il girone all’italiana è stato vinto dalle giovani torinesi, che con questo importante successo hanno ottenuto il pass per New York, location che a settembre ospiterà la fase internazionale della competizione.
Tra una gara e l’altra, le ragazze si sono sfidate agli shootout, i cosiddetti “rigori all’americana”, che consistono nella sfida uno contro uno tra una calciatrice e il portiere avversario con l’attaccante che, partendo da una distanza di trenta metri, avrà pochi secondi di tempo per avanzare e segnare, sia scartando l’estremo difensore che calciando prima ma senza la possibilità di raccogliere eventuali respinte né del portiere né dei legni della porta. La manifestazione si è svolta quindi all’insegna del fair-play e della correttezza.

Risultati fase finale:

Milan-Livorno 3-3
Juventus-Roma 3-1

Juventus-Livorno 3-0
Roma-Milan 3-3

Milan-Juventus 1-1
Roma-Livorno 4-0

Classifica finale:
Juventus 7

Roma 4
Milan 3
Livorno 1

Post Correlati

Leave a Comment