UWCL, le due stelle made in Italy con i sedicesimi già in tasca

Conti chiusi, in Italia, almeno per quanto riguarda la qualificazione ai sedicesimi di finale della prossima Uefa Women’s Champions League. Prima la Fiorentina, che già sabato prossimo potrebbe anche festeggiare la vittoria dello scudetto totalizzando almeno un punto nella sfida contro il Tavagnacco, e successivamente anche il Brescia, ormai abituata alla competizione e con un record da battere: oltrepassare i quarti di finale, storico traguardo raggiunto nella passata stagione, con la corsa delle leonesse fermata da un Wolfsburg fortissimo e che ha ceduto soltanto nella finalissima contro il Lione, campione in carica e nuovamente in gioco per contendersi il trofeo anche quest’anno, a Cardiff, in una gara tutta francese da giocare contro il Psg.

Related posts

Leave a Comment