Serie A | Marotta: “Women in contemporanea della maschile? Comportamento da dilettanti”

Giuseppe Marotta, direttore generale e amministratore delegato della Juventus, non ha preso di buon grado la decisione della Lega Nazionale Dilettanti di far giocare lo spareggio per l’assegnazione dello scudetto contro il Brescia sabato 19 maggio alle ore 15.00 a La Spezia. Il motivo è presto detto: in contemporanea all’Allianz Stadium si disputerà l’ultima giornata del campionato con i bianconeri che saluteranno capitan Buffon, che probabilmente appenderà i guantoni al chiodo, e Lichtsteiner, il quale ha dichiarato che andrà a giocare all’estero. Oltre a celebrare due dei cinque eptacampioni che con ogni probabilità lasceranno la squadra a fine stagione, al termine della gara contro il Verona gli juventini saranno premiati con lo scudetto, con conseguente festa. “Si vuole promuovere il calcio femminile – tuona Marottama poi ci si scontra con l’ottusità di certi dirigenti. Sono allibito e sconcertato per la contemporaneità delle due partite, che causa un danno al movimento stesso e a migliaia di tifosi. È un comportamento da dilettanti, perciò le donne devono passare sotto la Figc“.

Foto: VivoAzzurro.

Related posts

Leave a Comment