Cyprus Cup | Meravigliosa Italia: tre gol anche al Galles

Dopo la convincente vittoria per 3-0 contro la Svizzera all’esordio nella Cyprus Cup [CLICCA QUI], l’Italia concede il bis vincendo con lo stesso risultato contro il Galles. Gara mai in discussione, con le Azzurre che hanno dimostrato per l’intera durata della gara una netta superiorità tecnica. Dopo poco più di un giro di orologio la squadra di Milena Bertolini conquista un’interessante punizione dal limite dell’area, ma la conclusione di Tucceri Cimini non impensierisce O’Sullivan, che blocca. Il vantaggio dell’Italia arriva dopo poco più di un quarto d’ora grazie a una punizione magistrale di Girelli che aggira la barriera e si infila all’angolino basso alla sinistra del portiere. L’assedio continua con quasi tutte le giocatrici italiane in campo a tentare il gol del raddoppio, che si fa attendere fino a pochi minuti dalla fine quando O’Sullivan raccoglie ingenuamente un retropassaggio di un difensore regalando una punizione indiretta dal limite dell’area piccola. Le Azzurre segnano furbescamente battendo la punizione velocemente e appoggiando il pallone nella porta sguarnita ma l’arbitro non convalida, costringendo la ripetizione della battuta. Giugliano tocca la sfera per Girelli che lascia partire un tiro potente e preciso che termina all’angolino basso di sinistra alle spalle della foltissima barriera posizionata sulla linea di porta. La ripresa risulta spezzettata dai numerosi cambi effettuati da entrambi i commissari tecnici, ma si gioca sulla falsariga del primo tempo con Gama e compagne in costante possesso del gioco. Nel finale Sabatino lancia verso la porta la neo entrata Goldoni, che appena entrata in area viene stesa da un difensore. Dal dischetto Sabatino calcia debolmente, O’Sullivan intuisce l’angolo e respinge bloccando in seguito il tap-in dello stesso attaccante del Brescia. Il tris arriva comunque qualche minuto più tardi: O’Sullivan compie una gran parata su un potente tiro dal limite dell’area ma è costretta a capitolare sul calcio d’angolo conseguente, che viene battuto corto. Giugliano, una volta ricevuto il pallone, effettua un traversone che trova il colpo di testa vincente di Adami.

Vittoria netta e meritata per le Azzurre, che con questo successo sono certe di migliorare il bruttissimo undicesimo posto dell’anno scorso. Per avere la certezza di giocare la finale per il primo posto basterà un pareggio contro la Finlandia, ma certamente Gama e compagne scenderanno in campo per trovare un’altra prestazione brillante come nelle prime due gare.

Risultati gruppo A:
Finlandia – Galles 0-1 (53′ Green)
Italia – Svizzera 3-0 (5′ Bonansea, 33′ Bergamaschi, 87′ Girelli (rig.))

Galles – Italia 0-3 (16′ Girelli, 43′ Girelli, 88′ Adami)
Svizzera – Finlandia [2 marzo, ore 17.00 (italiane)]

Finlandia – Italia [5 marzo, ore 12.00 (italiane)]
Svizzera – Galles [5 marzo, ore 12.00 (italiane)]

Classifica gruppo A:
Italia 6*, Galles 3*, Finlandia 0, Svizzera 0.
*una partita in più

Galles – Italia 0-3 (16′ Girelli, 43′ Girelli, 88′ Adami)

Galles: O’Sullivan, Rowe (86′ Vine), Dykes, Roberts, Ingle, Harding (86′ Fletcher), Estcourt (46′ Griffiths), Fishlock, James (77′ Davies), Lawrence (46′ Nolan), Green (77′ Miles).
A disposizione: Skinner, Evans, Ladd, Lake, Chivers, Hughes, Word.
Ct: Jayne Ludlow.

Italia: Marchitelli, Guagni (79′ Bartoli), Gama (cap.), Linari, Tucceri Cimini (70′ Boattin), Bergamaschi, Rosucci (56′ Adami), Giugliano, Bonansea (70′ Goldoni), Girelli (46′ Sabatino), Giacinti.
A disposizione: Giuliani, Pipitone, Salvai, Galli, Glionna, Alborghetti, Mauro.
Ct: Milena Bertolini.

94′ – Gran palla di Bonansea per Cernoia che da posizione defilata prova la conclusione non trovando lo specchio della porta.

90’+4′  – È finita! Altra vittoria per tre reti a zero per le Azzurre!

90′ – Saranno quattro i minuti di recupero.

88′ ⚽ – GOOOOL! TRIS ITALIA! ADAMI! Calcio d’angolo battuto corto per Giugliano, il cui traversone viene deviato in rete di testa da Adami!

87′ Gran botta da fuori di una giocatrice italiana, alzata con una gran parata in calcio d’angolo da O’Sullivan.

86′  – Ancora due sostituzioni in contemporanea per le britanniche: Vine e Fletcher rimpiazzano Rowe e Harding.

84′ Errore di Sabatino! Rigore calciato debolmente alla sinistra di O’Sullivan, che intuisce e respinge. La palla torna tra i piedi dell’attaccante del Brescia, la cui conclusione è nuovamente debole e trova una reattiva O’Sullivan a bloccarla.

83′ Calcio di rigore per l’Italia! Sabatino serve un pallone filtrante per Goldoni che entra palla al piede in area di rigore e viene abbattuta!

79′  – Guagni lascia posto a Bartoli.

77′  – Doppio cambio per il Galles: Davies e Miles subentrano a James e Green.

76′  – Giacinti è leggermente oltre la linea dei difensori al momento del passaggio. L’Italia continua a provare a costruire azioni pericolose.

70′  – Doppio cambio per le Azzurre: Boattin e Goldoni rilevano Tucceri Cimini e Bonansea.

65′ – Marchitelli si scontra con Linari. Sembra solo una botta e pare che il portiere del Brescia possa continuare.

56′  – Adami sostituisce Rosucci.

51′  – Ammonita Roberts: dopo un duro intervento su Bonansea protesta e il direttore di gara non perdona.

46′  – Il calcio di inizio del Galles apre la ripresa con due sostituzioni: Griffiths e Nolan sostituiscono Estcourt e Lawrence. Milena Bertolini richiama invece in panchina l’autrice della doppietta, Girelli, e mette in campo Sabatino.

45′ + 1′  – Finisce qui il primo tempo. Italia in vantaggio 2-0 contro il Galles grazie a una doppietta di Girelli su punizione.

45′ – Il quarto uomo segnala un minuto di recupero.

43′ – ⚽ GOOOOOL DELL’ITALIA!! ANCORA LEI, ANCORA GIRELLI! Esecuzione da cecchino per l’attaccante azzurra: punizione battuta magistralmente nell’angolo alla sinistra del portiere, praticamente con tutta la squadra gallese sulla linea di porta. 2-0 azzurro.

42′ – Clamoroso errore del portiere gallese, che controlla un retropassaggio con le mani. Punizione dal limite dell’area piccola avversaria per l’Italia.

41′ – Linari si mette in proprio: avanza fino alla trequarti avversaria e scocca un sinistro potente verso la porta. O’Sullivan controlla ma la palla non esce di molto.

38′ – In campo ci sono solo le Azzurre: direttamente da rinvio del portiere O’Sullivan, Tucceri Cimini ruba un buon pallone e serve in profondità Giacinti, che scatta in posizione regolare e di prima intenzione non trova la porta.

37′ – Ancora Italia pericolosa: Rosucci addomestica un pallone proveniente dalle retrovie e offre un cioccolatino per Giacinti, che arriva però in ritardo all’appuntamento con il pallone.

35′ – Giacinti tenta la conclusione a rete da dentro l’area, ma trova l’opposizione di un difensore.

33′ – Altro sussulto azzurro: cross di Gama dalla destra, Girelli ben appostata in area riesce a deviare e il pallone si spegne di poco sul fondo.

28′ – Superbo numero di Guagni sulla destra: salta di netto la diretta marcatrice e crossa verso la porta. Girelli arriva un soffio in ritardo e sul prosieguo dell’azione Bonansea conclude altissimo.

26′ – Grande incursione di Gama per vie centrali: il capitano pesca Giacinti in area ma l’attaccante non riesce a controllare bene e l’azione sfuma.

24′ – Punizione insidiosa per le avversarie, Marchitelli esce bene e fa suo il pallone.

21′ – L’Italia continua la pressione. In questo momento il Galles sembra accusare il contraccolpo del gol subito.

18′ – Cartellino giallo per Green. Duro intervento a centrocampo per lei.

16′ – ⚽ GOOOOOL DELL’ITALIA! HA SEGNATO CRISTIANA GIRELLI! Gran botta direttamente da calcio di punizione di Girelli, con la palla che aggira la barriera e batte il portiere avversario nell’angolino basso alla sua sinistra. Italia in vantaggio.

14′ – Traversone di Guagni deviato dalla difesa. Giacinti ci prova di prima intenzione ma non trova la porta.

12′ – L’Italia prova a trovare spazi ma si scontra contro un Galles chiuso tutto nella sua metà campo.

10′ –  Bergamaschi interrompe un’azione di contropiede e viene ammonita.

5′ – Italia in pieno controllo di gioco.

2′ – Punizione di Tucceri Cimini dal limite dell’area che non impensierisce il portiere.

1′ – Inizia la gara.

Foto: pagina Facebook ufficiale “Nazionale Italiana di Calcio”.

Related posts

Leave a Comment