Serie A, la Juve chiama e il Brescia risponde: prova di forza delle Leonesse sul Tavagnacco

Continua il duello a distanza fra le due più forti candidate alle posizioni europee in serie A. La Juventus non ha sbagliato nemmeno contro l’Empoli e ha inanellato un secco poker – LEGGI QUI – restando a punteggio pieno in vetta. Tutti gli occhi erano puntati sulla gara fra Tavagnacco e Brescia, rispettivamente terza e seconda in classifica. Ebbene, le Leonesse di Piovani non sono state da meno, sfoderando una prova di forza assoluta in casa delle gialloblu. 0-4 già nel primo tempo e gara mai in discussione: servono 18 minuti a Sikora per siglare il vantaggio su assist di Sabatino, mentre 7′ dopo è Di Criscio a gonfiare la rete su corner di Giugliano. Alla mezz’ora triplica Giacinti su pallonetto, mentre c’è gloria anche per Girelli in chiusura di frazione. Finita? Nemmeno per sogno. Il Tavagnacco non ci sta e rientra in campo agguerrito per la ripresa, dimezzando lo svantaggio prima con un rigore di Brumana, quindi con il 2-4 propiziato da un’autorete di Mendes. Il finale di gara, però, è ancora di marca biancoblu: prima Giacinti ringrazia Girelli e segna la quinta volta, quindi c’è spazio anche per il 6-2 anche per lo stesso capitano, che realizza la personale doppietta.

Una sfida che permette al Brescia di pensare ora alla sfida in Coppa Italia e di rimanere agganciata alla lotta per i primi posti. Per il Tavagnacco, invece, soltanto 3 punti nelle ultime cinque uscite. Adesso è realtà l’aggancio in classifica da parte della Fiorentina. Ecco la classifica aggiornata.

Juventus  42
Brescia  39
Fiorentina  25
Tavagnacco  25
Mozzanica  23
Valpolicella  19
Res Roma  15
Verona  15
Bari  13
Ravenna  11
Empoli  8
Sassuolo  7

Related posts

Leave a Comment