Tavagnacco, le parole di Rossi: “Paghiamo i carichi di lavoro settimanali. Clelland…”

Il Tavagnacco è bello a metà. Nonostante il vantaggio per 1-2 sul campo del Mozzanica, alla fine le gialloblu escono con zero punti e con un sonoro 4-2 che rischia di ridimensionare il terzo posto in classifica. Adesso la Fiorentina è alle costole anche grazie al successo sul Bari e nel prossimo turno ci sarà l’esame Brescia. Al termine della gara, il tecnico friulano Marco Rossi ha spiegato le motivazioni che hanno portato alla debacle, ma si è detto già proiettato verso il match con le Leonesse: “Mi aspettavo che le ragazze patissero il lavoro in settimana e non erano in effetti così brillanti. Un po’ di colpa me la prendo perché ho pensato alla partita con il Brescia successiva e ho caricato di più la squadra. Evidentemente ha portato a un calo nella prestazione. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche ripartenza che si poteva sfruttare meglio. L’infortunio di Mella lo abbiamo accusato: volevo dare riposo a Clelland perché ha un problema alla caviglia ma poi ho dovuto inserirla. Brescia? Adesso dobbiamo recuperare il morale. In settimana abbiamo lavorato bene e sono sicuro che ritroveremo la carica per la seconda in classifica“.

Related posts

Leave a Comment