Coppa Italia | Tavagnacco troppo forte: l’Unterland Damen è costretto alla resa

Nessun problema per il Tavagnacco, che si libera dell’Unterland Damen con un tennistico 6-0 e avanza agli ottavi di finale di Coppa Italia, dove affronterà il Trento Clarentia. Le friulane sono andate a segno con Tuttino, Mascarello, Frizza, Erzen, Cecotti su rigore e Brumana.
Per concludere il secondo turno restano ancora da giocare le sfide tra Luserna e Novese, la cui vincente affronterà la Juventus Women, e tra Roma XIV e Latina, con la superstite che giocherà contro la Jesina. Entrambe le partite sono in programma mercoledì 24 gennaio.

Risultati secondo turno:
Si gioca in casa della prima nominata (decisa tramite sorteggio). In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si provvederà all’esecuzione dei tiri di rigore.

1) Tavagnacco – Unterland Damen 6-0 (Tuttino, Mascarello, Frizza, Erzen, Cecotti (rig.), Brumana)
2) Trento Clarentia – Marcon 6-5 (d.c.r., 1-1 regolamentari: Tonelli – Zandomenichi)
3) Valpolicella – Verona 2-3 (Boni, Carradore – Kongouli x2, Fishley)
4) Mozzanica – Real Meda 7-3 (Pellegrinelli x2, Pirone, Re, Stracchi, Piacezzi, Alborghetti – Landa, Sironi, Arosio)
5) Inter – Torres 2-1 (Marinelli, Pandini – Di Marino (rig.))
6) Azalee – Brescia 0-7 (Sabatino x3, Giacinti x2, Heroum, Ghisi)
7) Juventus Women – Juventus Femminile 2-0 (Franssi, Caruso)
8) Luserna – Novese [24 gennaio, ore 14.30]
9) Sassuolo – Lavagnese 1-0 (Zanni)
10) Ravenna Woman – Castelvecchio 1-0 (Errico)
11) Empoli – Florentia 3-2 (Bargi, Cinotti, Orlandi – Vicchiarello, Gnisci)
12) La Saponeria Pescara – Jesina 6-7 (d.c.r., 1-1 regolamentari: Cialfi – Piergallini)
13) Roma XIV – Latina [24 gennaio, ore 21.00]
14) Femminile Nebrodi – Res Roma 0-6 (Nagni, Lommi, Ciccotti, Greggi, Trassari (aut.), Florio (aut.))
15) Pink Bari – Napoli Femminile 4-0 (Pinna x2, De Rosa (aut.), Serturini)

Ottavi di finale:
Le quindici squadre che hanno vinto il secondo turno e la Fiorentina campionessa in carica (che giocherà in trasferta a prescindere dall’avversario) vengono suddivise in trenta otto accoppiamenti. Verranno disputate gare secche. La squadra che ha giocato in casa il secondo turno giocherà gli ottavi di finale in trasferta e viceversa. Se le squadre che si affrontano hanno giocato il turno precedente entrambe in casa o entrambe in trasferta per stabilire la squadra che giocherà davanti ai suoi tifosi verrò effettuato il sorteggio. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si provvederà all’esecuzione dei tiri di rigore.

O1) Tavagnacco – Trento Clarentia [campo di casa da sorteggiare]
O2) Verona – Mozzanica [in casa del Verona]
O3) Brescia – Inter [in casa del Brescia]
O4) Juventus Women – Vincente 8
O5) Sassuolo – Ravenna Woman [campo di casa da sorteggiare]
O6) Empoli – Fiorentina [in casa dell’Empoli]
O7) Jesina – Vincente 13
O8) Res Roma – Pink Bari [in casa della Res Roma]

Quarti di finale:
Le otto squadre che hanno vinto gli ottavi di finale vengono suddivise in quattro accoppiamenti. Verranno disputate gare secche. La squadra che ha giocato in casa gli ottavi di finale giocherà i quarti di finale in trasferta e viceversa. Se le squadre che si affrontano hanno giocato il turno precedente entrambe in casa o entrambe in trasferta per stabilire la squadra che giocherà davanti ai suoi tifosi verrò effettuato il sorteggio. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si provvederà all’esecuzione dei tiri di rigore.

Q1) Vincente O1 – Vincente O2
Q2) Vincente O3 – Vincente O4
Q3) Vincente O5 – Vincente O6
Q4) Vincente O7 – Vincente O8

Semifinali:
Le quattro squadre che hanno vinto i quarti di finale vengono suddivise in due accoppiamenti. Verranno disputate gare secche. La squadra che ha giocato in casa i quarti di finale giocherà i quarti di finale in trasferta e viceversa. Se le squadre che si affrontano hanno giocato il turno precedente entrambe in casa o entrambe in trasferta per stabilire la squadra che giocherà davanti ai suoi tifosi verrò effettuato il sorteggio. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si provvederà all’esecuzione dei tiri di rigore.

S1) Vincente Q1 – Vincente Q2
S2) Vincente Q3 – Vincente Q4

Finale:
Le due squadre che hanno vinto le semifinali si affrontano in gara secca in campo neutro (da decidere). In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si provvederà all’esecuzione dei tiri di rigore.

F) Vincente S1 – Vincente S2

Foto: www.upctavagnacco.com

Related posts

Leave a Comment