Verona, Soffia e Thorvalsdottir dopo la sconfitta con il Mozzanica

Il Verona perde in casa contro il Mozzanica e si allontana ulteriormente dalle primissime posizioni di classifica. Nel post-gara, ai media ufficiali del club, la giovane Angelica Soffia ha analizzato la gara: “Il gruppo non si è ancora formato, la squadra deve essere più unita e giocare con tranquillità. altrimenti non si vince. Dobbiamo ancora trovare il gioco di squadra e la fluidità dell’azione. Dovremo imparare a conoscere ed affinare i meccanismi perché le qualità ci sono. A Roma nel prossimo turno dovremo pensare solo a noi stesse“.

A chiosa anche le parole dell’autrice del gol, Berglind Thorvalsdottir, che ha siglato un vantaggio che non è poi servito a portare a casa punti: “Abbiamo giocato peggio rispetto all’ultima gara, non c’è stata una buona prestazione e anche dal punto di vista non eravamo all’altezza. Serve lavorare sui meccanismi e conoscerci meglio. Dobbiamo parlarci di più in partita e in generale. Non ci piace perdere, quindi vogliamo dimostrare il nostro valore“.

Related posts

Leave a Comment