Coppa Italia, Cassia: “Segnali importanti, possiamo toglierci delle soddisfazioni”

Amedeo Cassia, tecnico del Tavagnacco, commenta al sito ufficiale gialloblu il turno di Coppa Italia – LEGGI QUI – dopo il roboante 8-0 sul Pordenone: “Oggi per me era importante vedere le giocatrici, soprattutto Mascarello. Mi è piaciuta e per me era importante capire alcune cose anche in altri ruoli. Ho provato Catena de esterno basso anche se non è il suo ruolo. La squadra mi è piaciuta solo dopo la prima mezz’ora e ho provato anche Clelland più esterna. I segnali sono stati importanti. Campionato? Prima o dopo dobbiamo affrontare le più forti, sarà una serie A dura, ma se la squadra avrà la giusta determinazione potremo prenderci delle soddisfazioni. Ovviamente non dobbiamo sottovalutare nessuna: ogni squadra si è rinforzata ma ho grande fiducia in questa squadra“.

Prima intervista per Sara Mella: “Sono contenta per il gol fatto ma anche per il gioco espresso dalla squadra. Gli avversari che troveremo più avanti saranno di tono diverso ma fa parte del percorso di crescita. Mio impatto? Sono friulana, qui l’ambiente è serio e tutti sono determinati verso un unico obiettivo. Io voglio migliorare personalmente e spero nella salvezza migliorando il posizionamento dello scorso anno“.

Related posts

Leave a Comment